menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato: Gino Corioni non cede sul prezzo di Diamanti

Il Brescia non sembra voler fare sconti al Bologna: la richiesta per Diamanti resta sempre di 7 milioni, mentre il club rossoblu ne offre la metà

Il Brescia non vuole perdere a “basso costo” Alessandro Diamanti. Gli intoppi societari rossoblu (si parla sempre più di cessione), stanno rallentando il mercato in entrata e causano non pochi problemi.

Il futuro di 'Alino' Diamanti sarà deciso alle buste. Il presidente Corioni non si muove dalla richiesta di 7 milioni, mentre il Bologna, per i problemi economici appena citati, arriva a 3 milioni e mezzo.

Per questo il futuro del trequartista della nazionale sarà deciso alle buste e il club rossoblu rischia seriamente di vederselo scippare dalle Rondinelle.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento