rotate-mobile
Calcio

Pareggio e decimo risultato utile per Feralpisalò

Contro il Trento finisce a reti inviolate

La Feralpisalò torna dalla trasferta di Trento con un punto conquistato contro una delle squadre più in forma del girone di ritorno. I leoni del Garda salgono a 62 punti e rimangono in testa alla classifica del girone A con cinque punti di vantaggio sulla Pro Sesto impegnata nel big match contro il Pordenone. Rammarico per il rigore fallito da Pittarello a fine primo tempo, ma per la squadra di mister Vecchi è comunque il decimo risultato utile consecutivo.

La Feralpisalò è padrona del campo sin dalle prime battute e al 10’ minuti centra il palo con una forte conclusione dalla distanza di Palazzi. I padroni casa faticano, mentre i gardesani insistono e al 39’ hanno l’occasione per svoltare la partita: Siligardi serve Balestrero in area, ma al momento di girarsi la palla è toccato con la mano da Semprini e l’arbitro indica senza esitazione il calcio di rigore. Dal dischetto di presenta Pittarello che però sciupa calciando alto.

 Nella seconda frazione di gioco la partita si gioca ad alti ritmi, ma le occasioni da gol lasciano spazio alla fisicità. A tre minuti dal termine Siligardi ha la possibilità di aprire le marcature, ma il suo colpo di testa su cross di Balestrero termina di poco a lato.

Le dichiarazioni del tecnico Stefano Vecchi al termine della partita 

L’importante è la continuità. Dispiace perché siamo stati forse condizionati dagli episodi ma torniamo a casa con un buon punto contro la squadra migliore del girone di ritorno. Non facciamo calcoli e non guardiamo le altre, noi pensiamo al nostro percorso e basta. Dobbiamo rimanere concentrati sulle ultime quattro partite, mettendo in campo il nostro 100%”.

IL TABELLINO

TRENTO - FERALPISALÒ 0-0

TRENTO (4-3-1-2): Desplanches, Semprini (70’ Ballarini), Trainotti, Vitturini, Fabbri; Sangalli (76’ Garofalo), Suciu, Di Cosmo; Pasquato (82’ Damian); Petrovic, Attys (76’ Carletti). A disposizione: Tommasi, Marchegiani, Ruffato, Simonti, Piazza. Allenatore: Tedino.

FERALPISALÒ (4-3-3): Pizzignacco, Bergonzi, Di Gennaro, Pilati, Panico; Icardi (82’ Musatti), Palazzi (70’ Carraro), Balestrero; Siligardi (89’ Di Molfetta), Guerra (82’ Butić), Pittarello (70’ Sau). A disposizione: Volpe, Venturelli, Tonetto, Bacchetti, Legati, Pietrelli, Salines. Allenatore: Vecchi.

ARBITRO: Saia di Palermo.

ASSISTENTI: Bartolomucci di Ciampino; Cravotta di Città di Castello.

AMMONITI: Trainotti.

NOTE: angoli 6-10. Recupero 1’-5’. Spettatori: 1100.

Fonte immagine: Feralpisalò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio e decimo risultato utile per Feralpisalò

BresciaToday è in caricamento