Calcio

Sospesa la sfida tra Vis Nova Giussano e Breno: esordio amaro per le due squadre

La gara d'esordio della serie D tra Vis Nova Giussano e Breno dura solo 18 minuti: l'arbitro decreta lo stop per impraticabilità

La gara di debutto della serie D per il Vis Nova Giussano e il Breno dura solo 17 minuti di gioco: tanto è bastato per far sì che l’arbitro dichiarasse l’impraticabilità del terreno di gioco dopo un violento temporale e rinviasse la sfida. La sospensione è arrivata nel momento in cui i bresciani erano in vantaggio per 1 a 0: l’attaccante Triglia è stato il più veloce di tutti ed è riuscito ad insaccare il pallone approfittando di uno scontro tra il portiere avversario Cella e il difensore Frigerio.

Il match è stato interrotto al 18’ del primo tempo regolamentare e non è più ricominciato, si resta ora in attesa di capire quali possano essere le date più consone per recuperare la sfida.

Di seguito l’undici scelto da mister Tacchinardi per la gara e la squadra scelta da mister Caddeo:

Breno: Tota, Cavallari, Tagliani, Perez, Ndiour, Sampietro, Mondini, Goglino, Gasperoni, Mauri.
Vis Nova Giussano: Cella, Bartoli, Gambazza, Arrigoni, Dugnani, Frigerio, Ballabio, Proserpio, Calmi, Cazzaniga, Fall.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesa la sfida tra Vis Nova Giussano e Breno: esordio amaro per le due squadre

BresciaToday è in caricamento