Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

“Siamo stati superficiali”: così mister Maspero dopo la netta sconfitta dello Sporting Franciacorta

Il derby bresciano tra Sporting Franciacorta e Desenzano Calvina finisce con la vittoria del Calvina con un netto 3 a 0

Lo Sporting Franciacorta esce dal derby bresciano con una netta sconfitta contro il Desenzano Calvina, gara valida per la terza giornata di serie D, girone B.

Entrambe le squadre venivano da due risultati utili, oltre alla volontà di far punti doveva essere presente anche la spinta maggiore dettata dal clima derby, gara che per definizione viene giocata con una fame diversa dalle altre. Così però non è stato per lo Sporting Franciacorta, con un primo tempo da dimenticare: la prima conclusione davvero pericolosa per gli uomini di mister Maspero si registra solo 43’ del primo tempo, un colpo di testa di De Angelis che entra in rete ma viene poi annullato per fuorigioco. Diverso il caso del Desenzano Calvina, che invece riesce ad andare in gol ogni 10 minuti nel corso della prima frazione di gioco: Marangon al 14’, Ricozzi al 22’ ed infine Aliù al 32’.

Il secondo tempo vede invece lo Sporting Franciacorta maggiormente presente in fase offensiva, non abbastanza però per causare problemi all’ottima fase difensiva del Desenzano Calvina, che rischia qualcosa ma il portiere Sellitto è in giornata di grazia e compie diverse buone parate.

Al termine della sfida, mister Maspero non nasconde la delusione ai microfoni, non tanto per la sconfitta quanto piuttosto per l’atteggiamento messo in campo dai suoi uomini: “Usciamo da una partita complicata, 2 gol su 3 nascono su errori nostri in fase di impostazione. Il rammarico maggiore però è stato quello di essere stati superficiali, abbiamo incontrato una squadra che non era la stessa della Coppa Italia e noi dovevamo essere più attenti. Venivamo da un risultato positivo ma ogni partita è una storia a sé, bisogna sempre stare all’erta. Abbiamo regalato alcuni gol ma fa parte del gioco, è l’aspetto agonistico a non esserci stato. Quando vinci una partita come quella di domenica scorsa sei convinto di aver risolto i problemi ma invece non erano stati risolti. Il campionato è veloce, dobbiamo aver voglia di soffrire e lottare su ogni pallone perché altrimenti senza queste componenti diventa dura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Siamo stati superficiali”: così mister Maspero dopo la netta sconfitta dello Sporting Franciacorta

BresciaToday è in caricamento