rotate-mobile
Calcio

Primavera 2: Brescia sconfitto dalla Spal

I ferraresi infliggono un pesante 5 a 0 alle Rondinelle

Partenza a razzo del Brescia vicinissimo al gol dopo un solo giro di lancette: Nuamah lanciato in profondità serve un rigore in movimento a Grossi che calcia di potenza mandando la palla alta sopra la traversa. La Spal prova a reagire con un paio di traversoni in area, ma è ancora il Brescia a essere più pericoloso al 5’ minuto con una conclusione dal limite dell’area di Scalmana che termina a lato di poco. Dopo una prima fase di gioco molto vivace, entrambe le squadre mantengono alta l’intensità agonistica ma senza creare occasioni da gol. Alla mezz’ora le Rondinelle provano a interrompere il trend con Lorini che riceve da Grossi e calcia da fuori area, ma il suo tiro è centrale di facile presa per Abati. A sbloccare il risultato sono però gli ospiti alla loro prima vera occasione della partita: punizione laterale calciata a centro area da Contiliano e colpi di testa imperioso di Breit che più alto di tutti insacca sul secondo palo. Passa soltanto un minuto e il Brescia rischia di subire il raddoppio: azione manovrata sulla sinistra da Rao che riesce a calciare in porta sul primo palo, ma Sonzogni è attento e non si fa sorprendere. La squadra di mister Possanzini prova a reagire, ma all’ultimo minuto del primo tempo arriva il secondo gol con Boccia che riceve centralmente, salta un avversario e spiazza un incolpevole Sonzogni.

All’uscita dagli spogliatoi i ferraresi sono più propositivo e dopo cinque minuti segnano il terzo gol: apertura laterale per Puletto, palla centrale a Boccia che salta avversario e portiere e deposita in rete. Mister Possanzini prova a svegliare la squadra con un triplice cambio, ma nemmeno i nuovi entrati riescono a cambiare le sorti della partita in mano alla Spal che al 67’ cala il poker con il neo entrato Impuato. Le Rondinelle non si riprendono e al minuto 81 subiscono la quinta rete su calcio di rigore trasformato da Semenza. A cinque minuti dallo scadere il Brescia ha un sussulto con Kasa bravo a conquistare un pallone in area e a calciare in porta in velocità, ma la palla si spegne sul fondo. Senza altre occasioni degne di nota l’arbitro pone fine alla gara. Una pesante sconfitta per le Rondinelle che in classifica restano ferme a 20 punti. Il Brescia Primavera tornerà in campo sabato 11 febbraio per affrontare in trasferta la Cremonese. 

IL TABELLINO

BRESCIA - SPAL 0-5

BRESCIA: Sonzogni, Lorini (75’ Compaore), Pandini, Gussago, Mor (57’ Negretti), Tomaselli, Orlandi (57’ Rizza), Scalmana, Nuamah (75’ Mozzon), Fogliata (57’ Kasa), Grossi. A disposizione: Recaldini, Maisterra. Allenatore: Possanzini. 

SPAL: Abati, Bugay, Firman, Parravicini, Gobbo (75’ Cavallini), Breit, Boccia (68’ Meneghini), Contiliano, Angeletti (68’ Semenza), Puletto (75’ Bura), Rao (61’ Imputato). A disposizione: Martelli, Svoboda, Verza, Marcolini, Franzoni. Allenatore: Grieco.

ARBITRO: Galipò di Firenze.

ASSISTENTI: Belsanti di Bari; Lazzaroni di Udine.

RETI: 37’ Breit, 45’ e 50’ Boccia, 67’ Imputato, 81’ Semenza.

AMMONITI: Gussago - Boccia, Angelini.

NOTE: Angoli: 1 - 6; Recupero: 2’ pt; 2’ st.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera 2: Brescia sconfitto dalla Spal

BresciaToday è in caricamento