rotate-mobile
Calcio

Primavera 2: il Brescia domina il Padova e torna alla vittoria

Fogliata e Nuamah firmano il successo delle Rondinelle

Nella 21ª giornata del campionato di Primavera 2, il Brescia ospita il Padova al centro sportivo “San Filippo”. Solo due i punti che separano le due squadre, 21 per le Rondinelle contro i 19 dei veneti.

Sin dalle prime battute di gioco i biancoblù giocano con maggior disinvoltura e tengono costantemente il possesso di palla. Grossi è il più vivace e ci prova in due occasioni, al 7’ e al 12’, con due tiri indirizzati al secondo palo, ma Fortin è attento e copre bene la porta. Al 18’ capitan Fogliata si lancia in contropiede e all’altezza dei 20 metri calcia forte in porta, ma l’estremo difensore veneto compie un grande intervento e devia in angolo. La squadra di mister Nicolini tiene il pallino del gioco e poco dopo la mezz’ora alza il ritmo della partita mettendo in difficoltà gli avversari. Al 32’ Negretti serve in area Grossi che riesce a calciare, ma Fortin in uscita respinge la conclusione. Passano due minuti e stavolta è Orlandi a effettuare un bel filtrante in area per Rizza che da posizione laterale crossa rasoterra, ma la palla attraversa tutta l’area senza essere colpita. Il Brescia insiste e al 35’ ha l’occasione migliore del primo tempo: Grossi serve Rizza a centro che però si allarga troppo, il numero 9 riesce comunque a restituire palla al compagno dal dischetto del rigore calcia verso lo specchio, ma Leoni s’immola e respinge. L’unica occasione ospite arriva al 38’ con un’azione manovrata sulla sinistra conclusa con il tiro di Pedron respinto da un attento Recaldini. A fine primo tempo le squadre scendono negli spogliatoi con il risultato di parità, ma nella ripresa le giovani Rondinelle partono ancora più forte e dopo tre minuti passano meritatamente in vantaggio con una gran botta di Fogliata che dal limite dell’area spedisce il pallone all’incrocio dei pali. Il Padova accusa il colpo e al 51’ il Brescia raddoppia: Rizza calcia forte da posizione centrale, Fortin non trattiene e Nuamah sulla respinta non sbaglia. In campo c’è solo il Brescia che insiste e al 62’ sfiora il terzo gol: Grossi calcia da appena dentro l’area colpendo Rizza, la palla però rimane lì e lo stesso Rizza riesce a calciare in porta in una frazione di secondo, ma Fortin in uscita salva ancora una volta la sua porta. Al 70’ l’estremo difensore padovano è ancora protagonista respinge un forte tiro da posizione laterale di Negretti. Il doppio vantaggio non frena il Brescia e nemmeno la foga di Fogliata che al 78’, già ammonito, commette un fallo all’altezza dei 25 metri procurandosi il secondo cartellino giallo che gli costa l’espulsione. Dal calcio di punizione che ne segue il Padova ha la sua migliore occasione della ripresa con un tiro diretto verso la porta che Recaldini devia compiendo un grande intervento. Nei minuti finali il Padova tenta l’assalto finale, ma senza impensierire il Brescia che conquista la prima vittoria del 2023.

Nel prossimo turno le Rondinelle saranno impegnate in trasferta sul campo del Venezia.

IL TABELLINO

BRESCIA - PADOVA 1-0

BRESCIA: Recaldini, Kasa (90’ Compaore), Negretti, Tomaselli, Pandini, Gussago (90’ Bonazza), Orlandi (62’ Maucci), Fogliata, Rizza (90’ Congia), Nuamah, Grossi 79’ Ghidini). A disposizione: Cortese, Mozzon, Faggiano. Allenatore: Nicolini.

PADOVA: Fortin, Leoni, Antonello (84’ Dalla Vestra), Menetto (46’ Pregnolato), Boi (58’ Kedyk), Grosu, Pedron, Masiero (46’ Tiveron), Ghirardello (72’ Salvato), Bacci, Beccaro. A disposizione: Rossi, Perazzolo, Brugnolo, Bortolato, Destro. Allenatore: Rossettini.

ARBITRO: Penettella di Bari.

ASSISTENTI: Barcherini di Terni; Lauri di Gubbio.

RETI: 48’ Fogliata, 51’ Nuamah.

AMMONITI: Fogliata - Boi, Bacci.

ESPULSI: Fogliata

NOTE: Spettatori: 200. Recupero: 2’ pt; 4’ st. 

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera 2: il Brescia domina il Padova e torna alla vittoria

BresciaToday è in caricamento