rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Calcio

Primavera 2: pareggio in extremis per il Brescia

Al 96’ le Rondinelle segnano con merito il gol del due pari

La 25ª giornata del campionato di Primavera 2 ha visto il Brescia ospitare il Como tra le mura amiche del centro sportivo “San Filippo”.  

In avvio di gara sono le giovani Rondinelle a partire meglio mettendo subito pressione ai lariani. La vivacità della squadra di mister Nicolini è premiata poco dopo il quarto d’ora con il meritato gol del vantaggio: filtrante perfetto per Ferro che vince il duello in velocità con il proprio marcatore da pochi metri dentro l’area supera il portiere con un destro forte e preciso. Il Brescia gioca un buon calcio provando a sfruttare la velocità dei suoi esterni, ma con il passare dei minuti il Como riesce a prendere le giuste misure fino a trovare il gol del pareggio al 38’ con Chinetti al termine di un’azione personale. Nei minuti restanti le due squadre si coprono e scendono negli spogliatoi con il punteggio di uno pari.

Nella ripresa le giovani Rondinelle partono con lo stesso piglio del primo tempo. Il pallone è ben gestito dai biancoblù, mentre i lariani faticano a conquistare palla e si concentrano a chiudere gli spazi in fase difensiva. Nuamah è senza dubbio il faro del Brescia e al 69’ dà il via a una buona occasione: accelerazione improvvisa a centrocampo e palla precisa sulla destra a Muca che entra in area e da posizione invitante calcia in porta colpendo però la rete esterna. Il Brescia insiste e ci riprova alla mezz’ora sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Ferro si riceve palla all’altezza del dischetto del rigore, si coordina bene, ma davanti a lui ci sono troppe maglie avversaria e il portiere riesce a parare a terra. La squadra di mister Nicolini gioca meglio, ma la beffa è dietro l’angolo e arriva al minuto 84 alla prima vera occasione ospite: Sabili riceve palla sulla sinistra, entra e in area e con un preciso diagonale pota in vantaggio il Como. Il Brescia non ci sta e si riversa con tutte le forze nella trequarti avversaria mettendo alle stretta i lariani. Gli avversari sono in affanno e all’ultimo secondo le Rondinelle trovano il meritato pareggio su calcio d’angolo: la palla spiove in area, Muca si avventa con prepotenza e di testa deposita in rete facendo esultare tutta la panchina. Il gol del Brescia coincide anche con il triplice fischio e la partita termina due pari.

Con un grande prova d’orgoglio, le giovani Rondinelle strappano in extremis un pareggio più che meritato. Sabato 15 aprile i biancoblù giocheranno ancora in casa e affronteranno il Vicenza.

IL TABELLINO

BRESCIA - COMO 2-2

BRESCIA: Sonzogni, Kasa (65’ Muca), Negretti, Tomaselli, Pandini, Mafezzoni, Orlandi (46’ Fogliata), Mor (65’ Contessi), Ferro, Nuamah, Grossi (77’ Rizza). A disposizione: Cortese, Gussago, Compaore, Caliendo. Allenatore: Nicolini.

COMO: Frigerio, Gusso (77’ Grandi), Verga, Gatti, Di Lernia, Moretti (77’ Lipari), Tremolada, Mazzaglia, Chinetti, Di Giuliomaria (90’ Viganò), Bossi (77’ Sabili). A disposizione: Cecchini, Boccardo, Duchini, Gennaio, Rodolfo, Pecis, Polese, Zappa. Allenatore: Bell.

ARBITRO: Frasynyak di Gallarate.

ASSISTENTI: Collovi di San Donà; Fontana di Schio.

RETI: 18’ Ferro, 96’ Muca - 39’ Chinetti, 84’ Sabili.

AMMONITI: Gatti, Tremolada, Sabili, Frigerio.

NOTE: spettatori: 150 circa; recupero: 1’ pt; 6’ st.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera 2: pareggio in extremis per il Brescia

BresciaToday è in caricamento