rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Calcio

Il Brescia pareggia in rimonta e accede ai play out

Al “Barbera” grande secondo tempo delle Rondinelle contro il Palermo

Dopo aver terminato il primo tempo sotto di due gol, le Rondinelle rinascono nella ripresa e rimontano il Palermo e conquistano i play out dove affronteranno il Cosenza.

La partita inizia nel peggiore dei modi per il Brescia che dopo quattro minuti è subito in svantaggio: Brunori riceve in area, controlla indisturbato e di destro manda la palla sotto la traversa. La reazione della formazione di Gastaldello è timida e racchiusa tutta nella conclusione di Ayè al 23’ che da buona posizione calcia a lato. I rosanero giocano meglio e sul finire della prima frazione raddoppiano con Tutino da pochi passi sfrutta al meglio l’assist di Brunori.

Nella seconda frazione di gioco è tutto un altro Brescia: dopo tre minuti le Rondinelle vanno in gol con Ayè, ma dopo un check del var l’arbitro annulla per fuorigioco. Bisoli e compagni non si scompongono e al 54’ accorciano le distanze con Rodriguez che con un delizioso tocco morbido supera Pigliacelli su perfetto assist di Bjorkengren. Passano soltanto due minuti e il Brescia ristabilisce la parità: cross di Huard per Ayé dal limite dell'area piccola colpisce bene di testa e deposita in rete. Le Rondinelle giocano meglio e al 65’ sfiorano il sorpasso: altro cross di Huard, stavolta per Bisoli che prova la conclusione al volo da buona posizione, ma impatta male e la palla termina fuori dallo specchio. Il Brescia prova a fare la partita, ma nei minuti finali c’è molta confusione e il punteggio rimane fisso sul due pari. 

Un pareggio sofferto ma meritato che vale ai biancoblù l’accesso ai play out. Gli occhi erano puntati anche sulla sfida tra Perugia e Benevento vinta al 94’ dalla formazione umbra che però rimane dietro alle Rondinelle di un punto e retrocede in Serie C.

Il Brescia è ora atteso dagli ultimi 180 minuti della stagione per la doppia sfida play out contro il Cosenza. L’andata si giocherà giovedì 25 maggio in Calabaria, mentre il ritorno sarà giovedì 1 giugno allo stadio “Rigamonti”.

IL TABELLINO

PALERMO – BRESCIA 2-2

PALERMO (3-5-2): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Bettella; Buttaro (67’ Valente), Segre (74’ Saric), Gomes (80’ Vido), Verre (80’ Broh), Sala; Tutino (67’ Soleri), Brunori. A disposizione: Grotta, Massolo, Graves, Orihuela, Aurelio, Stulac, Damiani Allenatore: Corini.

BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Karacic, Cistana, Mangraviti, Huard (87’ Adorni); Bisoli, Labojko (87’ Scavone), Björkengren (77 Van de Looi); Adryan (46’ Listkowski); Ayè (68’ Bianchi), Rodriguez. A disposizione: Lezzerini, Muca, Ndoj, Niemeijer. Allenatore: Gastaldello.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

ASSISTENTI: Gioallatini di Roma 2; Preti di Mantova. 

RETI: 4’ Brunori, 41’ Tutino - 54′ Rodriguez, 56′Ayè.

AMMONINTI: Tutino, Sala - Andrenacci, Listkowski.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brescia pareggia in rimonta e accede ai play out

BresciaToday è in caricamento