rotate-mobile
Calcio

L’Ospitaletto apre le porte a Sandro Musso

Dopo l’esperienza trionfale al Cast Brescia, Sandro Musso riparte dall’Ospitaletto

La notizia circolava già da qualche giorno e oggi ha iniziato a prendere forma. Non si conoscono ancora i dettagli che saranno illustrati nei prossimi giorni, ma quel che è certo è che Sandro Musso ripartirà dall’Ospitaletto. Dopo la cavalcata trionfale con il Cast Brescia, Sandro Musso ha deciso di non proseguire l’esperienza iniziata la scorsa estate al fianco del presidente Maurizio Imperiale. Le prime ruggini s’erano verificate già a dicembre, ma Imperiale e Musso, che del Cast Brescia curava l’area tecnica della prima squadra, sono andati avanti fino al termine della stagione per raggiungere gli obiettivi stagionali. Una volta vinto il campionato, ancora prima della finale di Coppa Italia, s’è consumato lo strappo definitivo. Visioni diverse con Imperiale rimasto alla guida del Cast Brescia, che probabilmente tornerà a chiamarsi Castegnato, e Musso in cerca di una società ambiziosa con cui portare avanti le proprie idee. I nomi di possibili piazze si rincorrevano, ma questa mattina è arrivata la prima ufficialità: Sandro Musso ripartirà dall’Ospitaletto che ha chiuso il campionato di Eccellenza al quinto posto prendendo la semifinale play off contro il Caravaggio. A riportarlo è la stessa società attraverso un comunicato pubblicato su facebook. Ancora non si conosce l'accordo sancito tra il presidente Giuseppe Taini e Sandro Musso, ma sempre dal comunicato si può intuire che l'ex Cast Brescia avrà un ruolo fondamentale nella gestione dell’area tecnica. Sempre dal comunicato, infatti, si legge che il tecnico Vinicio Espinal e il direttore sportivo Danilo Facchinetti non faranno più parte del progetto. 

Il prossimo mercato di Eccellenza si preannuncia già importante con l’Ospitaletto pronta a girare il ruolo di attrice protagonista.

Di seguito la nota del Club:

L’ACD  Ospitaletto Calcio comunica che è stato concluso nei giorni scorsi un importante accordo societario con il Gruppo Sandro Musso per il rafforzamento della società, in vista di nuovi traguardi sportivi. L’accordo verrà illustrato prossimamente in una conferenza stampa. Anche in relazione a questi sviluppi si sono risolti ieri in via consensuale e del tutto amichevole i rapporti di collaborazione con il Mister Vinicio Espinal e con il DS Danilo Facchinetti, che sono stati ringraziati per il lavoro svolto dal Presidente Giuseppe Taini che, con l’occasione, ha anche salutato con il “rompete le righe “ di fine campionato la Prima Squadra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ospitaletto apre le porte a Sandro Musso

BresciaToday è in caricamento