rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Mister Inzaghi dopo la vittoria sul Parma per 1 a 0: “Dobbiamo tutti avere i piedi per terra”

La quindicesima giornata di serie B si conclude con la vittoria in trasferta del Brescia contro il Parma e il primo posto conquistato

Il Brescia vince una fondamentale partita contro il Parma, al Tardini, e ritorna al primo posto della classifica di serie B, complice il momentaneo stop del Pisa, reduce da un pareggio contro il Perugia. Il Brescia vince di misura, basta un gol di Cistana al 7’ del primo tempo per regalare i 3 punti alla formazione di mister Inzaghi.

La squadra bresciana scende in campo al Tardini convinta dei propri mezzi ed è chiaro dall’atteggiamento messo in campo fin dai primissimi minuti: la prima occasione arriva già al 4’, Buffon si scalda i guanti compiendo un’ottima parata ma tre minuti più tardi è Cistana che insacca, con un colpo di testa su cross di Pajac. La prima vera occasione del Parma non arriva prima della mezz’ora di gioco con una conclusione di destro di Man, il portiere bresciano però non si fa sorprendere. La prima frazione di gioco si chiude con altre tre occasioni del Brescia, tutte ravvicinate: l’incrocio dei pali e Buffon tengono vivo il risultato.

La ripresa non vede grandi stravolgimenti sul campo, il Brescia ha la prima occasione per raddoppiare il vantaggio al 54’ della ripresa ma c’entra il palo con Tramoni, segue un’occasione del Parma su calcio di punizione ma anche in questa circostanza è pronto il portiere bresciano. Il Parma fa poco o nulla per recuperare lo svantaggio iniziale, anche se solo un gol di margine non lascia rilassata la formazione bresciana fino al triplice fischio.

Al termine del match, mister Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni nella consueta conferenza post partita: “Sono felice ma io non mi preoccupavo nemmeno dalla scorsa partita, secondo me dobbiamo avere i piedi per terra tutti. Oggi abbiamo fatto una grande partita, il Parma è sicuramente la squadra più forte del campionato per valori e giocatori. Chiaro che dovevamo chiuderla prima, perché poi se la tieni aperta rischi sempre. Possiamo migliorare ancora tanto però mi è piaciuto lo spirito messo in campo, non era semplice e di questo sono molto felice. Adesso però dobbiamo già pensare al Monza, una partita altrettanto complicata. In trasferta abbiamo fatto qualcosa di impensabile, in casa dobbiamo migliorare ma la squadra è molto giovane, siamo tornati ad essere competitivi e questo deve essere un grande motivo di orgoglio. La classifica ora va guardata poco, ci sono ancora tantissime partite.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Inzaghi dopo la vittoria sul Parma per 1 a 0: “Dobbiamo tutti avere i piedi per terra”

BresciaToday è in caricamento