rotate-mobile
Calcio

Il Lumezzane non sbaglia: gol al 90’ e conserva il primato del girone C

La sesta giornata del campionato Eccellenza si è conclusa nel migliore dei modi per il Lumezzane: vittoria al 90’ contro il Castiglione e primato del girone consolidato

Il Lumezzane vince di misura nella gara casalinga contro il Castiglione in Eccellenza: l’1 a 0 firmato Caracciolo su calcio di rigore al 90’ assegna i tre punti agli uomini di Franzini. L’incontro è stato arbitrato dal signor Piccolo, gli assistenti invece erano Ferrais e Zanichelli.

La squadra di casa ha tenuto il pallino del gioco per gran parte della partita, il Castiglione però è stato bravissimo a chiudere ogni spiraglio e rendere sterile il possesso palla del Lumezzane. A sfiorare il vantaggio è Franchi in una doppia occasione, prima all’8’ e poi al 24’, entrambe però neutralizzate dalla difesa. Prima del duplice fischio la squadra crea altre due occasioni da rete, ma anche in questo caso finiscono in un nulla di fatto e quando le squadre vanno a riposo il punteggio è ancora fermo sullo 0 a 0.

Il secondo tempo si gioca seguendo gli stessi binari del primo: il Lumezzane crea occasioni ma il Castiglione è bravo nella fase difensiva e riesce a salvare il risultato. Questo fino all’episodio che sblocca il match al 90’: Okyere riceve palla in area di rigore e viene messo giù dalla difesa avversaria, nessun dubbio per l’arbitro che fischia il calcio di rigore. Si incarica della battuta il capitano, Caracciolo, che non sbaglia e sigla il gol vittoria per la squadra.

Mister Franzini, al termine dell’incontro, ha fatto i complimenti al Castiglione e sottolineato come la sua squadra abbia fatto un passo indietro sul piano del gioco, ma fortunatamente è riuscita ad ottenere il massimo dal punto di vista dei punti in palio: “Oggi abbiamo fatto un passo indietro rispetto all’inizio della stagione, incluso domenica che abbiamo perso ma abbiamo fatto una partita importante. Oggi abbiamo creato diverse occasioni ma dal punto di vista del gioco abbiamo fatto un passo indietro. Nell’arco del campionato questo può capitare, nel calcio succede spesso e oggi l’importante era solo vincerla. Se l’avessimo sbloccata subito avremmo sicurato giocato in maniera diversa, così non è stato e abbiamo sofferto fino alla fine. Il Castiglione ha fatto un’ottima partita, ma l’episodio che poi ha portato al rigore non è stato casuale perché eravamo lì.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lumezzane non sbaglia: gol al 90’ e conserva il primato del girone C

BresciaToday è in caricamento