Martedì, 21 Settembre 2021
Calcio

Finisce 1 a 1 tra FeralpiSalò e Mantova

Pareggio per il FeralpiSalò contro il Mantova, sfida valida per la terza giornata di campionato di serie C

FeralpiSalò_Foto da profilo Facebook FeralpiSalò

Il FeralpiSalò è sceso in campo domenica 12 settembre per la sfida valida per la terza giornata di campionato. A sfidarla il Mantova, ancora a secco di vittorie in questo avvio di serie C. A partire meglio però è proprio la squadra ospite, con De Cenco che porta in vantaggio il Mantova dopo soli due minuti di gioco. La riprende al ventesimo Miracoli, al quarto gol messo a segno in 3 partite. L’1 a 1 maturato si protrae per tutta la sfida, nonostante la superiorità numerica del Mantova dal 59’ per espulsione di Guidetti (doppia ammonizione).

FeralpiSalò (4-3-2-1): Liverani; Bergonzi, Legati, Suagher, Corrado (41’st Corradi); Hergheligiu, Carraro (41’st Damonte), Guidetti; Luppi (32’st Tirelli), Guerra (17’st Brogni); Miracoli (32’st Spagnoli). A disposizione: Porro, Gelmi, Pisano, Cristini, Zanini, Salines. All. Vecchi

Mantova (4-3-3): Tosi; Bianchi, Checchi, Milillo, Agbugui (35’st Panizzi); Zibert, Messori (26’st Paudice), Gerbaudo; Bertini, De Cenco, Piovanelli. A disposizione: Marone, Silvestro, Bucolo, Guccione, Rihai, Esposito, Pilati, Pinton, Fontana, Vaccaro. All. Lauro.

Interviste post gara

Nel post gara i microfoni del FeralpiSalò hanno raccolto le prime impressioni di Miracoli, autore del gol, e mister Vecchi.

Miracoli ha sottolineato le difficoltà nel gestire la partita dopo un gol subito nei primi minuti, si è però detto soddisfatto della reazione della squadra: “Non è facile reagire subito dopo un gol a freddo ma siamo stati bravi a rimetterla in piedi, nel primo tempo avevamo secondo me i presupposti per passare in vantaggio. Nel secondo tempo un pochino meno bene, c’è poi stato l’episodio dell’espulsione e siamo stati bravi a portare a casa un punto. C’è un po’ di rammarico ma ora ci concentriamo sulla coppa”.

Mister Vecchi ha definito la sfida come una partita di sofferenza, brava la squadra a riprenderla in mano subito e altrettanto brava a gestire l’inferiorità numerica, non mancano però gli aspetti su cui migliorare: “Qualche rimpianto e qualche situazione da migliorare c’è sempre, È stata una partita di sofferenza ma è un punto che ci teniamo stretto. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, nel secondo tempo siamo partiti sottotono ma siamo stati bravi a fare qualche ripartenza anche dopo l’espulsione. Dobbiamo crescere anche in condizione su alcuni giocatori, dobbiamo lavorare, migliorare e crescere.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce 1 a 1 tra FeralpiSalò e Mantova

BresciaToday è in caricamento