rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Feralpisalò, Pizzignacco e Di Molfetta non bastano. Passa il Torino

Prova di carattere dei gardesani, ma il Toro vince con merito

Il gol spettacolare del fantasista Di Molfetta e le parate strepitose del giovane talento Pizzignacco non sono bastate alla Feralpisalò per passare il turno di Coppa Italia. La squadra di mister Vecchi ha giocato una prova di carattere, ma alla fine la maggior qualità del Torino è stata determinante.

I padroni di casa iniziano subito con il piede sull’acceleratore per sbloccare la partita, ma i granata devono fare i conti con un Pizzignacco in versione super: grandiosa la sua parata sul colpo di testa a botta sicura di Bellanova su azione d’angolo. Il Torino insiste, ma a passare in vantaggio è proprio la Feralpisalò poco dopo il quarto d’ora con una magia di Di Molfetta che con un bellissimo tiro a giro scavalca Milinkovic-Savic. Il vantaggio dura soltanto cinque minuti perchè al 22’ il Torino pareggia al termine di una bellissima azione di squadra che porta Vojvoda alla conclusione a rete. I Leoni del Garda si difendono e provano a giocare in contropiede, ma a essere pericoloso è sempre il Torino che però si vede bloccare la porta da Pizzignacco in più occasioni.

Nella ripresa i verdeblù resistono agli attacchi granata provando a portare la partita ai tempi supplementari, ma a cinque minuti dal termine arriva la doccia fredda: Sanabria conquista palla sulla trequarti e alimenta l’azione su Ilic che da fuori area fa partire un missile imparabile che vale il 2 a 1.

Grande dispiacere per la Feralpisalò che era a un passo dai supplementari, ma risultato meritato per il Torino che ha dimostrato di essere superiore.

Terminata la parentesi della Coppa Italia, ora i Leoni del Garda potranno concentrarsi sulla prima di campionato che li vedrà impegnati in trasferta al “Tardini” contro il Parma.

IL TABELLINO

TORINO – FERALPISALÒ 2-1

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Schuurs, Buongiorno, Rodriguez (89′ Singo); Bellanova (78′ Bayeye), Ricci (78′ Tameze), Ilic, Vojvoda; Vlasic, Radonjic (64′ Verdi); Sanabria (89′ Pellegri). A disposizione: Gemello, Karamoh, Ilkhan, Dembelè, Dellavalle, Gineitis, Popa, Linetty, N’Guessan. Allenatore: Juric.

FERALPISALÒ (4-1-4-1): Pizzignacco; Bergonzi, Ceppitelli, Bacchetti, Martella; Carraro (84′ Musatti); Compagnon (64′ Felici), Hergheligiu, Di Molfetta (84′ Tonetto), Guerra (77′ Balestrero); La Mantia (64′ Sau). A disposizione: Minelli, Ferrarini, Verzelletti, Giorgi, Franzolini, Volpe. Allenatore: Vecchi.

ARBITRO: Tremolada di Monza.

ASSISTENTI: Vecchi di Lamezia Terme, Rocca di Catanzaro.

RETI: 22′ Vojvoda, 85′ Ilic - 17′ Di Molfetta.

AMMONITI: Vojvoda - Bergonzi. 

NOTE: Calci d’angolo: 10-0. Recupero: 4′ e 7′.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feralpisalò, Pizzignacco e Di Molfetta non bastano. Passa il Torino

BresciaToday è in caricamento