rotate-mobile
Calcio

FeralpiSalò – Padova: i bresciani pronti al secondo test di fuoco dopo il Trento

Il FeralpiSalò ospita il Padova nella gara interna valida per l’undicesima giornata del campionato di serie C, sfida che potrà dire molto sulle ambizioni della squadra di mister Vecchi

Il FeralpiSalò è impegnato questa sera, in casa, nella sfida che chiude l’undicesima giornata del campionato di serie C. L’avversario sarà il Padova, reduce da un pareggio esterno contro la Pro Sesto nell’ultima giornata. Si preannuncia una partita di primissimo livello tra due squadre che sono nella parte alta della classifica: il Padova è secondo, distante un punto dalla vetta proprio a causa dell’ultimo pareggio; il FeralpiSalò è 3 punti indietro, al quarto posto, ma è sufficiente un risultato positivo questa sera per ribaltare la classifica.

Classifica che per ora non viene nemmeno guardata da mister Vecchi, lo ha ripetuto nella conferenza stampa della vigilia: “La nostra classifica, nel bene e nel male, la guardiamo da dicembre in poi.”

Il FeralpiSalò troverà dunque un avversario di tutto rispetto, secondo il mister è da inserire nella lista delle tre pretendenti alla vittoria del campionato finale. Le altre sono Triestina e Trento, rispettivamente la prossima avversaria e quella precedente. Si tratta perciò di un filotto di partite per il FeralpiSalò che potrà dire molto sulle reali ambizioni della squadra: “Ritengo queste due squadre (Padova e Triestina, ndr) le più attrezzate per vincere il campionato, insieme al Trento. Il Padova prosegue sull’onda dello scorso anno, ha mantenuto gran parte dell’organico e addirittura migliorato. È la favorita numero uno per la vittoria del campionato. Noi arriviamo in un momento positivo e capiremo anche quali possono essere le nostre reali ambizioni.”

Un elogio infine alla rosa, composta da giocatori seri e professionali che hanno dimostrato di essere in grado di entrare a partita in corso e cambiare l’inerzia della gara, come successo nell’ultima sfida: “Abbiamo quasi tutti a disposizione e tutti hanno recuperato bene dagli sforzi per la partita scorsa. Ho l’imbarazzo della scelta e le idee abbastanza chiare, queste partite mettono l’allenatore nelle condizioni di essere più sereno nelle scelte e da qui fino alla fine ci sarà davvero bisogno di tutti. Sono certo della serietà e della professionalità messi in campo dai ragazzi, negli allenamenti e nelle partite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FeralpiSalò – Padova: i bresciani pronti al secondo test di fuoco dopo il Trento

BresciaToday è in caricamento