Calcio

FeralpiSalò, intervista al direttore sportivo Magoni: “Le prime quattro giornate sono state traumatiche”

Il direttore sportivo del FeralpiSalò Magoni ha analizzato la stagione in corso e sottolineato aspetti positivi e negativi della squadra

Il direttore sportivo del FeralpiSalò, Oscar Magoni, è stato intervistato da Tuttocampo riguardo la prima parte di stagione e la decisione di posticipare alcune sfide a causa della variante Omicron del covid. Si è detto favorevole allo stop, sottolineando la necessità di mostrare attenzione e impegno per la serie di partite ravvicinate che si prospetta: ““Giusto fermarsi, così alla ripresa potremo pensare al campo e al calcio giocato con serenità. Certo, quando si ripartirà le rose saranno impegnate su una serie di partite molto ravvicinate, sarà importante avere attenzione e impegno”.

Riguardo la stagione in corso, il FeralpiSalò ha fin qui fatto bene, anche se in alcune circostanze ha lasciato alcuni punti per strada. La distanza con la prima della classe, il Sudtirol, è ampia, nessuno alza però bandiera bianca: “"Per tenere il passo del Sudtirol sono mancate le prime quattro giornate. Tre le abbiamo proprio toppate. Sono state traumatiche, siamo partiti male e ci sono delle ragioni che sarebbe lungo spiegare. Diciamo che abbiamo faticato a prendere il ritmo, poi ci siamo messi sulla strada giusta: la rosa ha risposto presente alla chiamata del mister e le cose hanno iniziato a girare. Però quell’inizio resta e pesa”.

Infine una nota sulla sessione di calciomercato: “Secondo me ci siamo mossi bene sul mercato, gli obiettivi che ci siamo dati li abbiamo raggiunti. È tornato De Lucia in porta, che è una garanzia importante. E poi abbiamo preso dei giovani forti: per noi il minutaggio è essenziale. Abbiamo sostituito Brogni che è voluto andare via prendendo un ottimo elemento come Girgi. E poi Castorani che secondo me è un giovane molto forte. Come dicevo prima, ora siamo alla finestra per vedere quello che può succedere.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FeralpiSalò, intervista al direttore sportivo Magoni: “Le prime quattro giornate sono state traumatiche”
BresciaToday è in caricamento