rotate-mobile
Calcio

Femminile: sconfitta in terra sarda per il Brescia

La Torres supera le Rondinelle 2 a 0

Trasferta amara per il Brescia Calcio Femminile che torna dalla Sardegna a mani vuote. Nella sfida valida per la 26ª giornata del campionato di Serie B, le padrone di casa della Torres condannano le Leonesse alla quarta sconfitta consecutiva vincendo per 2 a 0.

Partenza a rilento del Brescia nei primi cinque minuti va subito in difficoltà, ma Ferrari è brava salvare lo specchio della porta. Le biancoblù provano a reagire al termine di un’azione laterale di Hjohlman che crossa in mezzo per Brayda anticipata di un soffio da Congia. È il miglior momento del Brescia che poco dopo il quarto d’ora si presenta al tiro con Magri da posizione defilata, ma il pallone termina fuori di poco. Con il passare dei minuti la Torres guadagna campo prendendo in mano le redini del gioco, ma la prima frazione termina in parità.

Nella ripresa le padrone di casa alzano il ritmo mettendo in difficoltà la squadra di mister Seleman. Al 54′ la Torres sciupa una ghiotta occasione con Iannazzo che riceve sul secondo palo da Wagner e calcia a botta sicura centrando però il palo. Il gol è nell’aria e arriva al 67’ con Pali che supera Ferrari con una spettacolare rovesciata da centro area sugli sviluppi di una punizione laterale. La formazione sarà da insiste e al 73’ raddoppia con un colpo di testa di Blasoni. Nel minuti finali il Brescia prova a farsi vedere, ma ormai non c’è più tempo per recuperare il doppio svantaggio.

Nel prossimo turno le Leonesse ospiteranno il Trani con l’obiettivo di cambiare rotta e interrompere la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive.

IL TABELLINO

TORRES - BRESCIA 2-0
TORRES: Deiana, Valentina Congia, Tola, Wagner, Fadini (85’ Marras), Poli, Adam, Blasoni, Peddio, Devoto (36’ Iannazzo), Crespi. A disposizione: Marenic, Angela Congia, Scottoni, Prato, Pala, Demelas, Sotgia). Allenatore: Garavaglia.

Brescia Ferrari, Ripamonti (76’ Pasquali), Galbiati, Perin, Viscardi, Ghisi (76’ Bianchi), Barcella (83’ Lumina), Magri, Brayda (62’ Farina), Merli Cristina (62’ Lonati), Hjohlman. A disposizione: Lugli, Bortolin. Allenatore: Seleman.

ARBITRO: Dini di Città di Castello.

ASSISTENTI: Fiorucci di Gubbio; Crostella di Foligno.

RETI: 67’ Poli, 73’ Blasoni.

AMMONITE: Viscardi.

NOTE: calci d’angolo 5-8. Recupero pt 2’, st 4’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminile: sconfitta in terra sarda per il Brescia

BresciaToday è in caricamento