rotate-mobile
Calcio

Femminile: trasferta amara per il Brescia

La Ternana vince 3 a 0 interrompendo la striscia positiva biancoblù

Il Brescia Femminile perde in trasferta contro la Ternana e ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive. Allo stadio “Moreno Gubbiotti” di Narni le padrone di casa s’impongono per 3 a 0 al termine di una partita con poche occasioni da gol. 

Con il campo in pessime condizioni entrambe le squadre faticano a macinare gioco. La prima occasione è targata Brescia e arriva al 7′ con Brayda che ci prova da posizione defilata, ma Ghioc è sulla traiettoria. La risposta delle padrone di casa arriva al quarto d’ora con un tiro di Vigliucci dal lato corto dell’area, ma Lugli è attenta sul primo palo e non si fa sorprendere. Al 20′ Luana Merli è costretta a lasciare il campo in barella per un infortuno al ginocchio e al suo posto entra Fracas che al 23′ colpisce la traversa con una bordata dalla lunga distanza. Passano due minuti e la Ternana passa in vantaggio con Lombardo che appoggia a porta vuota approfittando di un’incomprensione tra Lugli in uscita e Galbiati. Con il passare dei minuti le condizioni del campo peggiorano e tre minuti prima di entrare negli spogliatoi le neroverdi raddoppiano con un colpo di testa di Massimino che s’insacca a fil di palo.

Nella ripresa le occasioni da gol sono ancora meno del primo per assistere a un’azione degna di nota occorre aspettare il 58’ quando Fracaros impegna Ghioc con  un pericoloso tiro-cross deviato in corner. La partita è combattuta a centrocampo, ma nel caso generale la Ternana riesce a trovare il terzo gol con Pacioni che insacca di testa da corner.

Le leonesse torneranno in campo domenica 27 gennaio tra le mura amiche del Centro Sportivo “Mario Rigamonti” per affrontare il Trento.

Le parole del tecnico biancoblù Ashraf Seleman al termine della partita: “Il calcio è anche questo purtroppo. Con la Ternana che è stata fortunata a trovare il vantaggio su un errore nostro poi è stata abile a gestirla e chiuderla. Non abbiamo fatto come nostro solito, forse abbiamo pagato a livello emotivo l’infortunio a Luana Merli, sperando che non sia nulla di grave. Abbiamo perso qualche riferimento in avanti. Sicuramente dobbiamo migliorare in questo, perché può capitare di avere delle defezioni, e noi essere in grado di sopperirvi. Siamo in rincorsa, dobbiamo continuare a correre. Oggi abbiamo perso, potevamo accorciare in classifica ma non è successo nulla. Non prendiamo punti in una gara in una partita equilibrata. Dobbiamo continuare a fare il nostro percorso settimana per settimana”.

IL TABELLINO

TERNANA - BRESCIA 3-0

TERNANA: Ghioc, Pacioni, Di Criscio, Lombardo (88’ Imprezzabile), Corazzi (60’ Capitanelli), Spyridonidou (69’ Salvatori Rinaldi), Labate, Vigliucci, Tarantino (88’ Pontes Mateus), Massimino, Fusar Poli. A disposizione: Sacco, De Bona, Labianca, Aldini, Santoro. Allenatore: Melillo.

BRESCIA: Lugli, Ripamonti, Galbiati, Perin (67’ Pasquali), Hjohlman, Ghisi, Merli C. (76’ Farina), Magri (76’ Bianchi), Fracaros (67’ Viscardi), Brayda, Merli L. (21’ Fracas). A disposizione: Ferrari, Barcella, Bortolin, Pedrini. Allenatore: Seleman.,

ARBITRO: Dorillo di Torino.

ASSISTENTI: Berardino di Teramo; D’Orazio di Teramo.

RETI: 25’ Lombardo, 42’ Massimino, 87’ Pacioni.

AMMONITE: Perin, Bianchi.

NOTE: Calci d’angolo 2-3. Recupero pt 3’, st 5’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminile: trasferta amara per il Brescia

BresciaToday è in caricamento