rotate-mobile
Calcio

Femminile: Brescia sconfitto in casa dalla Ternana

Le Rondinelle salutano il “Rigamonti” con una sconfitta

Il Brescia Calcio Femminile esce sconfitto dall’ultimo impegno casalingo della stagione, battuto per 2-1 in rimonta dalla Ternana. Al gol di Veronique Brayda sul finire del primo tempo hanno risposto Spyridonidou ad inizio ripresa e l’ex Di Criscio in pieno recupero. Sull’1 a 1 le Leonesse falliscono un calcio di rigore con Farina non chiudendo così la partita.

Buon avvio di gara per il Brescia che gioca bene e al quarto d’ora spaventa la Ternana con Brayda che calcia da posizione defilata centrando il palo pieno. Le rossoverdi rispondono soltanto alla mezz’ora con Tarantino che si presenta a tu per tu con Ferrari e calcia, ma l’estremo difensore biancoblù è brava a bloccare in due tempi. Al minuto 40 il Brescia passa in vantaggio: incomprensione in area fra Pacioni e Ghioc, Brayda ne approfitta e da due passi deposita in rete.

A inizio ripresa, però, la Ternana ristabilisce subito la parità con Spyridonidou sfrutta al meglio l’assist di Lombardo e batte Ferrari. La squadra di mister Seleman risponde al 54’ con Cristina Merli, ma la sua conclusione su assist di Hjohlman termina a lato. Le rossoverdi si fanno vedere in un paio di occasioni con Labate che però non impensierisce Ferrari. Al 71’ l’episodio che potrebbe cambiare la partita: Farina crossa in area, Massimino tocca di mano e l’arbitro fischia il calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Farina che calcia bene, ma Ghioc compie un grande intervento e tocca la palla quanto basta deviandola sulla traversa. A pochi minuti dallo scadere, quando ormai la partita sembra avviarsi sul risultato di parità, arriva il gol della Ternana che gela il pubblico del “Rigamonti”: punizione laterale calciata nell’area biancoblù, la difesa non interviene e da due passi l’ex Di Criscio tocca quanto basta per spingere la palla in rete. Per Brayda e compagne non c’è più tempo per recuperare chiudono la stagione casalinga con una sconfitta.

La settimana prossima le Leonesse giocheranno in trasferta contro il Trento per disputare l’ultima partita del campionato.

Queste le dichiarazioni del tecnico Ashraf Seleman al termine della partita:

La partita di oggi credo sia il riassunto vero della stagione. Una partita penso delle più belle in assoluto, come unione, come voglia. Le ragazze oggi erano veramente unite. Volevano regalare la vittoria ai tifosi e anche a loro stesse perché hanno fatto un grande lavoro. Va bene così. Sono contento di quello che mi hanno dato. Oggi parlare di calcio è anche un po’ complicato con quello che abbiamo visto in Emilia Romagna. Ci sono partite sospese. Infatti voglio fare un saluto alle persone che sono lì, al Ravenna che non ha potuto giocare, al mio amico mister Conte che sta passando un periodo brutto. E lo dico perché ho vissuto in prima persona il terremoto di Amatrice, quindi so cosa significa quando succedono queste cose. Il calcio oggi lo vorrei lasciare da parte. Le somme le tireremo la prossima settimana”.

IL TABELLINO

BRESCIA - TERNANA 1 - 2

BRESCIA: Ferrari, Viscardi, Barcella, Perin, Galbiati, Ghisi (65’ Bianchi), Magri, Merli Cristina (65’ Farina), Hjohlman, Brayda, Pasquali (83’ Menassi). A disposizione: Lugli, Ripamonti, Panza, Fracas, Lumina, Angoli. Allenatore: Seleman.

TERNANA: Ghioc, Pacioni, Di Criscio, Lombardo, Corazzi (65’Capitanelli), Spyridonidou, Labate, Vigliucci, Tarantino, Massimino (77’ Pontes Mateus), Fusar Poli. A disposizione: Sacco, De Bona, Imprezzabile, Labianca, Aldini, Maffei, Santoro. Allenatore: Milillo.

ARBITRO: Angelo di Marsala.

ASSISTENTI: Licari di Marsala; Nkenkeu Teulem di Parma.

RETI: 40’ Brayda - 48’ Spyridonidou, 92’ Di Criscio.

AMMONITE: Ghisi.

NOTE: calci d’angolo: 4-6. Recupero: pt 2’, st 4’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminile: Brescia sconfitto in casa dalla Ternana

BresciaToday è in caricamento