rotate-mobile
Calcio

Il CazzagoBornato torna ad allenarsi in vista del Lumezzane il 31 ottobre

Il CazzagoBornato ricomincia gli allenamenti dopo due settimane di pausa forzata a causa della positività di un tesserato, nel mirino la sfida del 31 ottobre contro il Lumezzane

Il CazzagoBornato si è visto rinviare la seconda partita del campionato, questa volta quella in programma nello stadio del Vobarno. La squadra, pur essendo tornata a pieno regime il 22 ottobre, tornerà regolarmente in campo solo dalla prossima giornata, quella in programma il 31 ottobre. Di seguito il comunicato ufficiale rilasciato dalla società:
Nella giornata odierna tutto il gruppo Prima Squadra ha effettuato il tampone molecolare (ad eccezione del positivo che dovrà aspettare 10 giorni). I risultati son quelli sperati, ovvero nessun positivo e dunque la possibilità di ricominciare ad una settimana di distanza con gli allenamenti. Tutto il gruppo se rimesso in moto in vista dei prossimi impegni che li vedranno partecipi (31/10 vs Lumezzane a Bornato).

Non sono ancora state rese note le date per il recupero delle due partite saltate, quella contro l’Atletico Castegnato della giornata precedente e questa contro il Vobarno. Il 31 ottobre sarà un ritorno di fuoco per la squadra, tra le mura amiche, infatti, incontrerà il Lumezzane primo in classifica e reduce da una vittoria di misura contro il Castiglione. È presumibile che il CazzagoBornato non sarà subito al 100% per quanto riguarda la tenuta fisica ma sicuramente la voglia di riprendere è tanta. L’avversario è però il più ostico del girone C di questo campionato: a parte la sconfitta esterna contro il Rovato, il Lumezzane ha inanellato solo vittorie in questo inizio di stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il CazzagoBornato torna ad allenarsi in vista del Lumezzane il 31 ottobre

BresciaToday è in caricamento