rotate-mobile
Calcio

Feralpisalò sconfitta di misura dal Catanzaro

In vantaggio nella ripresa con Butić, i verdeblù subiscono la rimonta dei padroni di casa

Sabato pomeriggio amaro per la Feralpisalò che torna sconfitta dalla trasferta calabra. Allo stadio “Ceravolo” di Catanzaro, infatti, i padroni di casa si aggiudicano la prima giornata della Supercoppa di Serie C.

I leoni del Garda giocano un ottimo primo tempo sfiorando anche il vantaggio in due occasioni con Buti? e Guerra, ma Fulignati difende bene la sua porta con due grandi interventi. La partita si accende nella ripresa quando al 54’ Buti? apre le marcature con un tiro dalla distanza che non lascia scampo all’estremo difensore giallorosso. Il vantaggio, però, resiste soltanto due minuti: dribbling di Ghion che mette in mezzo la palla trovando la sfortunata deviazione di Tonetto che infila nella porta gardesana. Al 65’ il Catanzaro completa la rimonta: lanciato in profondità, Iemmello prende il tempo a Pilati e supera Pizzignacco con un tocco morbido. Nei minuti finali la squadra di mister Vecchi prova a pareggiare l’incontro, ma si sbilancia troppo e rischia di subire un passivo maggiore. I padroni di casa vanno in rete con Biasci, ma l’arbitro annulla per fuorigioco e il parziale rimane di 2 a 1.

I leoni del Garda torneranno in campo sabato 6 maggio per affrontare la Reggiana allo stadio “Lino Turina” di Salò nella seconda giornata dei Supercoppa. Una vittoria potrebbe tenere ancora aperte le possibilità di trionfo in attesa del terzo e ultimo incontro di sabato 13 maggio quando il Catanzaro farà visita al Mapello Stadium.

IL TABELLINO

CATANZARO - FERALPISALÒ 2-1

CATANZARO (3-4-3): Fulignati, Scognamillo, Brighenti, Martinelli; Situm, Sounas (73’ Bombagi), Ghion, Verna (62’ Pontisso); Brignola (62’ Vandeputte), Curcio (73’ Biasci), Iemmello (89’ Cianci). A disposizione: Sala, Grimaldi, Tentardini, Welbeck, Rolando, Bombagi, Fazio, Gatti, KAtseris, CInelli, Megna, Cianci. Allenatore: Vivarini

FERALPISALÒ (4-3-3): Pizzignacco, Bergonzi, Pilati, Di Gennaro, Tonetto; Hergheligiu (68’ Zennaro), Carraro, Balestrero (89’ Pietrelli); Siligardi (78’ Palazzi), Buti?, Guerra (78’ Pittarello). A disposizione: Volpe, Venturelli, Musatti, Di Molfetta, Legati, Panico, Salines. Allenatore: Vecchi.

ARBITRO: Sfida di Pordenone

ASSISTENTI: Marchetti di Trento; Barberis di Collegno.

RETI: 56’ autogol Tonetto, 65’ Iemmello - 54’ Buti?.

AMMONITI: Curcio - Tonetto.

NOTE: angoli 8-5. Recupero0’ pt - 3’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feralpisalò sconfitta di misura dal Catanzaro

BresciaToday è in caricamento