rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Cade il Lumezzane ed esce sconfitto dalla sfida contro il Rovato

Il Lumezzane perde in trasferta contro il Rovato nella gara valida per la quinta giornata del campionato Eccellenza

Il Lumezzane perde la sfida contro il Rovato e interrompe il filotto delle 4 vittorie consecutive nel campionato Eccellenza. Il pallino del gioco è stato tra i piedi del Lumezzane dall’inizio alla fine dell’incontro, il Rovato però è stato molto più cinico e bravo a capitalizzare al meglio le uniche due occasioni che sono state concesse.

Ad aprire le marcature è stato il Rovato su errore in fase di impostazione del Lumezzane: la squadra perde un pallone a centrocampo e il Rovato recupera velocemente, Archetti scatta verso la porta avversaria e dentro l’area di rigore lascia partire una conclusione su cui nulla può il portiere avversario. Il duplice fischio arriva e le squadre vanno negli spogliatoi con il Rovato in vantaggio grazie all’unica azione offensiva effettuata: il Lumezzane ha provato a riprendere in mano la partita creando una gran quantità di occasioni ma è sempre mancato il passaggio decisivo.

Il pareggio arriva allo scoccare dell’ora di gioco: il Rovato spazza il pallone dopo la battuta di un corner ma Fanti si trova al posto giusto nel momento giusto, controlla la sfera e lascia partire una conclusione forte e precisa che si insacca. Il gol riequilibra la sfida e il punteggio torna sull’ 1 a 1.

Il Lumezzane sfiora il gol del vantaggio con Dadson ma 10 minuti più tardi è il Rovato a siglare il gol partita: Gullotta, da neoentrato, calcia di prima intenzione e insacca. Si vede ora la stessa dinamica del primo tempo: il Lumezzane crea occasioni ma manca nella fase realizzativa ed arriva perciò la prima sconfitta stagionale per gli uomini di mister Franzini.

Al termine della sfida, l’allenatore del Lumezzane ha espresso disappunto per l’arbitraggio sottolineando come alcune decisioni abbiano avuto non poco peso nel risultato finale (in particolar modo, fa riferimento ad un calcio di rigore non assegnato ai suoi uomini che avrebbe potuto riaprire la sfida):

Segniamo poco per la mole di gioco e le occasioni che creiamo. Ci sono episodi clamorosi che ci hanno penalizzato, penso a rigori ed espulsioni. Purtroppo, dobbiamo diventare più forti anche di qualche decisione arbitrale e avversari che usano tutti i mezzi per fermarci. Dobbiamo guardare avanti, il rammarico non è tanto per la classifica perché il campionato è ancora apertissimo. L’importante sarà ripartire subito e riprendere il cammino.”

Il Lumezzane proverà a rialzare subito la testa già a partire dalla sfida di domani, in programma alle 15.30 nello stadio casalingo contro il Castiglione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade il Lumezzane ed esce sconfitto dalla sfida contro il Rovato

BresciaToday è in caricamento