rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

Il Brescia cade nel posticipo contro il Parma

Squadra contesta dai tifosi al termine della partita

Posticipo infelice per il Brescia che contro il Parma cade per 2 a 0 e a fine partita esce dal campo tra i fischi del pubblico presente.

Per il Brescia la partita inizia subito in salita con il Parma che va in gol dopo sette minuti, ma l’arbitro annulla tutto per un fallo su Lezzerini. Lo spavento non scuote che il Brescia che al quarto d’ora passa in svantaggio: Vazquez serve largo Valenti che da sinistra crossa rasoterra per Man che di piatto supera Lezzerini. Il Brescia non dà l’idea di essere in partita così il Parma ne approfitta e va vicino al raddoppio prima con Juric e poi con Man che colpisce clamorosamente il palo.

Nella ripresa il Brescia cerca una timida reazione che porta al gol di Ayè annullato, però, per posizione irregolare di Van de Looi. Tra le fila del Brescia entra anche Galazzi, ma le rondinelle non pungono e si rendono pericolose soltanto al minuto 84 con un’incornata di Moreo che termina però alta. In pieno recupero i ducali chiudono definitivamente la pratica: Coulibaly recupera palla su Karacic e lancia Bonny che entra in area, salta Mangraviti e supera Lezzerini per la seconda volta.

Con il gol del 2 a 0 termina di fatto la partita che lascia delusi gli spettatore del Rigamonti. Le rondinelle torneranno in campo sabato 18 dicembre per affrontare in trasferta il Pisa.

Le dichiarazioni del mister Clotet al termine della partita.

"L'episodio iniziale non ci ha favorito, ma non cerchiamo alibi. Il nostro obiettivo è sempre stato chiaro e siamo in zona Playoff. Dobbiamo subito concentrarci sulla prossima e cercare di essere più efficaci. Il nostro possesso deve essere più concreto e pericoloso". 

IL TABELLINO

BRESCIA-PARMA 0-2

BRESCIA (4-4-2): Lezzerini; Karacic, Cistana (79′ Pace), Adorni, Mangraviti; Benali (63′ Bianchi), Van de Looi, Viviani (63′ Labojko), Ndoj (63′ Galazzi); Moreo, Ayè. A disposizione: Andrenacci, Papetti, Jallow, Nuamah, Olzer. Allenatore: Clotet.

PARMA (4-2-3-1): Chichizola; Balogh, Valenti, Osorio, Delprato; Juric, Estévez; Man (74′ Hainaut), Vazquez, Bernabé (74′ Coulibaly); Tutino (64′ Bonny). A disposizione: Corvi, Santurro, Circati, Zagaritis, Buayi-Kiala. Allenatore: Pecchia.

ARBITRO: Maggioni di Lecco

ASSISTENTI: Tegoni di Milano; Valeriani di Ravenna.

RETI: 16′ Man, 95′ Bonny

AMMONITI: Ndoj, Benali, Galazzi, Mangraviti, Clote (all.) - Man, Delprato.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brescia cade nel posticipo contro il Parma

BresciaToday è in caricamento