rotate-mobile
Calcio

Brescia sconfitto di rigore dal Modena

Quinta sconfitta consecutiva per le Rondinelle

Il senso di appartenenza e l’attaccamento alla maglia del neo tecnico Davide Possanzini hanno fatto riavvicinare molti tifosi che allo stadio hanno celebrato l’ex capitano biancoblù con uno striscione. Ingredienti importanti che però non sono bastati al Brescia a evitare la quinta sconfitta consecutiva. 

Allo stadio “Rigamonti” le emozioni sono poche con entrambe le squadre più concentrate a difendersi che attaccare. Al 7’ minuto Ndoj si rende pericoloso con un cross a centro area al termine di una bella progressione, ma la difesa emiliana libera l’area. La partita prosegue senza vere occasioni fino al 29’ quando il Modena trova la via del gol con Oukhadda, ma due suoi compagni impediscono la visuale ad Andrenacci e l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Fino alla fine del primo tempo non accade più nulla e le due squadre vanno così al riposo sul punteggio di parità. Nella ripresa il fil della partita non cambia e per assistere alla prima azione occorre attendere il 69’ quando su azione d’angolo Labojko impegna Gagno devia in angolo. Sul corner che ne segue, Managraviti riesce a spedire la palla in rete, ma dopo un consulto con il Var l’arbitro Serra annulla il gol per fallo di Bisoli sul portiere emiliano. La partita rimane aperta e un tocco di mano in area di Papetti sugli sviluppi di un corner regala al Modena un calcio di rigore. Della battuta s’incarica Falcinelli che non sbaglia. Il Brescia lotta fino all’ultimo, ma senza creare apprensioni alla formazione avversaria che nei minuti di recupero rischia anche si allungare il vantaggio con un tiro di Ionita che colpisce il palo.

Complice la vittoria del Venezia per 2 a 1 sulla Spal, il Brescia scende al 17° posto fermo a quota 25 punti. Sabato 18 febbraio le Rondinelle saranno impegnate nella difficile trasferta di Benevento. Una sfida salvezza delicatissima visto che i campani sono penultimi in classifica distanti solamente due punti.

IL TABELLINO

BRESCIA-MODENA 0-1

BRESCIA (4-3-3): Andrenacci; Bisoli, Adorni, Papetti, Mangraviti; Bjorkengren (62′ Labojko), Van de Looi, Ndoj; Listkowski (62′ Olzer), Bianchi (74′ Ayé), Galazzi (82′ Huard). A disposizione: Lezzerini, Jallow, Pace, Coeff, Scavone, Neimeijer, Oliveira. Allenatore: Possanzini.

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Oukhadda, Silvestri, Cittadini, Ponsi; Magnino, Gerli, Poli (57′ Ionita); Tremolada (57′ Giovannini); Falcinelli (90′ Strizzolo), Diaw (13′ Bonfanti (90′ Armellino)). A disposizione: Seculin, Coppolaro, De Maio, Renzetti, Duca, Mosti, Panada. Allenatore: Tesser.

ARBITRO: Serra di Torino.

RETI: 79′ rig. Falcinelli.

AMMONITI: Listkowski, Papetti, Mangraviti - Oukhadda, Poli, Silvestri. 

NOTE: Spettatori: 4322. Calci d'angolo 8-1. Recupero pt 2', st 7'.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia sconfitto di rigore dal Modena

BresciaToday è in caricamento