rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Calcio

Rodriguez illude il Brescia. Al Rigamonti passa il Frosinone

In vantaggio con il gol del neo acquisto, le Rondinelle subiscono la rimonta dei gialloblù che vincono per 3 a 1

Arriva ancora una sconfitta per il Brescia che, nel posticipo della ventunesima giornata del campionato di Serie B, cede alla capolista Frosinone in uno Stadio “Rigamonti” con pochissime persone. 

Esordio con la maglia biancoblù bagnato dal gol per Rodriguez bravo a ribadire in rete poco dopo il quarto d’ora la sponda di Bjorkengren. Convincente l’avvio di gara per la squadra di mister Clotet che prima del vantaggio aveva colto anche due legni, ma con il passare dei minuti il Frosinone ha riordinato le idee per poi affondare il colpo su Bisoli e compagni. I gialloblù testano la retroguardia bresciana con due calci piazzati, poi al 37′ trovano il gol del pari con Moro bravo a sfruttare l’assist di Lulic lanciato in profondità. Passano soltanto quattro minuti e la squadra dell’ex Fabio Grosso ribalta la partita: retro passaggio di Huard, Insigne capisce tutto e s’invola verso la porta superando con freddezza Andrenacci. Nei minuti finali le Rondinelle rischiano anche il terzo gol, ma la poco precisione di Caso tiene aperta la partita.

Nella ripresa il Brescia comincia bene e al 65’ Bisoli impatta bene di testa chiamando Turati a un grande intervento. I biancoblù non pungono e al 76’ il Frosinone segna il terzo gol che di fatto chiude la partita: calcio d’angolo da sinistra, Van de Looi si avventa sul pallone anticipando però Andrenacci. Il pasticcio regala la palla a Baez che da pochi passi spinge la palla in rete. Il terzo gol taglia le gambe alle Rondinelle che dopo pochi minuti rischiano di subire il poker con Moro, ma il suo tocco sotto porta termina a lato di un soffio.

Situazione di classifica difficile per il Brescia fermo a quota 25 punti e a sole due lunghezze di vantaggio su Como e Cittadella che occupano gli ultimi posti della zona play out.

IL TABELLINO

BRESCIA-FROSINONE 1-3

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Papetti Adorni; Huard; Bisoli, Viviani (59′ Van de Looi), Björkengren (78′ Pace), Galazzi, Rodriguez (69′ Niemeijer), Ayè (59′ Bianchi). A disposizione: Lezzerini, Jallow, Mangraviti, Labojko. Allenatore: Clotet.

FROSINONE (4-3-3): Turati; Oyono, Kalaj, Ravanelli, Cotali (86′ Frabotta); Rohdén, Mazzitelli (61′ Garritano), Lulic; Caso (61′ Baez), Moro (86′ Bocic), Insigne (70′ Lucioni). A disposizione: Loria, Szyminski, Selvini, Monterisi, Sampirisi, Oliveri, Bruno. Allenatore: Grosso.

ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria.

ASSISTENTI: Preti di Mantova; Bresmes di Bergamo.

RETI: 18′ Rodriguez - 37′ Moro, 41′ Insigne, 76′ Baez.

Ammoniti: Bjorkengren, Rodriguez, Viviani, Papetti - Rohden, Lulic.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodriguez illude il Brescia. Al Rigamonti passa il Frosinone

BresciaToday è in caricamento