rotate-mobile
Calcio

Brescia sconfitto e penultimo in classifica

Un gol di Tello in avvio di ripresa condanna le Rondinelle

Sesta sconfitta consecutiva per il Brescia che torna sconfitto dalla trasferta di Benevento e cade al penultimo posto della classifica. 

Buon inizio di gara delle Rondinelle che dopo tre minuti spaventano il Benevento con Ndoj pericoloso in area ma fermato al momento del tiro. I biancoblù insistono e ci riprovano poco più tardi con un tiro dalla distanza di Van de Looi che però sfiora soltanto il palo. La risposta della formazione campana arriva dopo trenta minuti di gioco con e porta la firma dell’ex Viviani, ma Andrenacci è attento e para senza difficoltà. Bisoli e compagni giocano meglio e a pochi minuti dall’intervallo è ancora Ndoj a rendersi pericoloso con un tiro verso lo specchio deviata in angolo da Paleari. Nella ripresa la squadra di mister Possanzini è meno vivace a differenza dei campani che giocano con piglio decisamente diverso e dopo tre minuti sbloccano la partita: azione manovrata sulla destra, cross di Improta per Tello che controlla bene batte Andrenacci da posizione centrale. Il baincoblù provano a reagire, ma sono i giallorossi a sfiorare ancora il gol sempre con Telo servito da Improta, ma stavolta la palla esce sul fondo. Al 64′ il Brescia crea la sua migliore occasione con il solito Ndoj che servito da Ayè calcia forte rasoterra colpendo il palo. Le Rondinelle insistono e nei minuti di recupero nsfiorano il pareggio con Huard su cross di Bisoli, ma la conclusione del difensore francese è facilmente parata dall’estremo difensore campano. La partita termina con la sconfitta del Brescia che, fermo a quota 25 punti, la prossima settimana affronterà il Bari allo stadio “Rigamonti” con l’obiettivo di tornare a fare punti.

IL TABELLINO

BENEVENTO-BRESCIA 1-0

BENEVENTO (4-4-1-1): Paleari (46′ Manfredini); El Kaouakibi, Veseli, Tosca, Foulon (63′ Letizia); Acampora (69′ Koutsoupias), Karic, Viviani (75′ Kubica), Improta; Tello; La Gumina (69′ Simy). A disposizione: Lucatelli, Jureskin, Schiattarella, Leverbe, Perlingieri, Pastina. Allenatore: Stellone.

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic (82′ Jallow), Adorni, Papetti, Huard; Bisoli, Van de Looi (82′ Labojko), Björkengren (58′ Bianchi); Galazzi (74′ Olzer), Ndoj; Ayé. A disposizione: Lezzerini, Coeff, Pace, Scavone, Listkowski, Niemeijer. Allenatore: Possanzini.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

ASSISTENTI: Di Gioia di Nola; Di Giacinto di Teramo.

RETI: 48’ Tello.

AMMONITIO: El Kaouakibi, Koutsoupias, Kubica.

Recupero: 2′ pt; 5′ st.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia sconfitto e penultimo in classifica

BresciaToday è in caricamento