rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

Ayè e Huard professori di francese all’Istituto Linguistico Capirola di Leno

Le due Rondinelle hanno dialogato con gli studenti svolgendo l’intera lezione in lingua francese

Prosegue in tutta la provincia il progetto BSFC School del Brescia Calcio che ha lo scopo di creare un legame sempre più forte fra territorio e squadra. Questa mattina Florian Ayé e Matthieu Huard hanno fatto visita agli studenti dell’Istituto Linguistico Capirola di Leno per portare la loro testimonianza nel mondo del calcio e dello sport in termini di educazione, valori e determinazione. I calciatori, entrambi di nazionalità francese, hanno svolto l’intera lezione in lingua madre diventando professori per un giorno. Al termine dell’iniziativa le Ayè e Huard si sono fermati con i ragazzi della scuola per foto e autografi.

Queste le parole delle due Rondinelle nel corso della mattinata.

Florian Ayè: “Svolgiamo una professione molto bella che nasce dalla passione fin da piccoli. Il calcio  così come lo sport, ha un ruolo molto importante anche a livello sociale ed educativo ad affrontare la vita. Credo nei valori, nella resilienza e perseveranza. Ho sempre lavorato molto per raggiungere i miei obiettivi e, così come nella scuola, non bisogna mai mollare e affrontare con grinta i momenti belli e meno belli. Il mio idolo è sempre stato Drogba, mentre il difensore più forte con cui ho condiviso il campo è Issa Diop del Fulham”.

Matthieu Huard: “Condivido tutto ciò che ha detto Florian e aggiungo che non sempre è semplice ambientarsi subito con una nuova lingua, cultura e realtà. Il lavoro ed i sacrifici nel calcio, come nella vita, sono necessari per migliorare. Consigli per chi vuole diventare un calciatore? Impegno ed essere sempre disposti ad imparare qualcosa di nuovo. In Francia, rispetto all’Italia ho appreso a difendere con maggiore ordine e disciplina senza rinunciare alla fase offensiva”.

Fonte immagine: Brescia Calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ayè e Huard professori di francese all’Istituto Linguistico Capirola di Leno

BresciaToday è in caricamento