rotate-mobile
Calcio

Arriva la sconfitta casalinga per il Brescia: vince il Monza per 2 a 0

La sedicesima giornata del campionato di serie B vede il Brescia perdere in casa contro il Monza per 2 reti a 0

Il Brescia guidato da mister Inzaghi si approccia alla gara contro il Monza cercando i 3 punti, utili per riprendersi la vetta della classifica e scavalcare Lecce e Pisa. In questa giornata però ha dovuto fare i conti con un Monza in grande spolvero, deciso a rientrare nella corsa playoff. L’arbitro dell’incontro è stato il signor Pairetto, coadiuvato dagli assistenti De Meo e Margani.

Il Monza mostra un ottimo gioco nei primi minuti, approcciandosi ottimamente alla gara e arrivando alla conclusione un paio di volte nel quarto d’ora iniziale. La prima occasione vera e propria però è di stampo bresciano e arriva al 24’ con un bel colpo di testa di Tramoni, poi bloccato senza troppi problemi dal portiere avversario. È l’unico squillo della squadra di casa in questo inizio di partita, il Monza continua ad offrire più spunti in fase offensiva ma la retroguardia bresciana tiene bene. Al 40’ però si sblocca il match: Gytkjaer del Monza scaraventa la palla in rete a due passi dalla linea di porta, raccogliendo al meglio l’assist di Caldirola.

Al duplice fischio è in vantaggio la squadra ospite al Rigamonti di Brescia, con la formazione di casa che non è riuscita ad impensierire la retroguardia del Monza. Mister Inzaghi prova a cambiare qualcosa nell’attacco e la prima sostituzione arriva ad inizio secondo tempo: entra Palacio ed esce Moreo, già acciaccato a causa di un problema fisico subito verso la fine del primo tempo regolamentare.

La squadra di casa però non riparte con il piglio giusto e bastano 10 minuti per subire il raddoppio: Machin riceve il pallone da Valoti, stoppa il pallone ottimamente e conclude a botta sicura verso la porta. 2 a 0 per la formazione ospite, che a questo punto deve solo gestire il risultato. L’unica occasione della ripresa per il Brescia arriva all’80’, di nuovo con Tramoni, che calcia dalla lunga distanza ed il pallone si spegne di poco a lato della porta avversaria. Troppo poco per la squadra di mister Inzaghi, che aveva abituato a prestazioni decisamente superiori in termini di intensità.

Sabato 11 dicembre la squadra è chiamata a rialzare la testa per non perdere ulteriore terreno nei confronti delle dirette concorrenti, l’impegno sarà a Ferrara in casa della Spal.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la sconfitta casalinga per il Brescia: vince il Monza per 2 a 0

BresciaToday è in caricamento