rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

0 a 1 per il Cittadella: il Brescia cade in trasferta nella 37esima giornata

Si chiude con una sconfitta la 37esima giornata per il Brescia in serie B

La 37esima giornata di serie B si è chiusa con una sconfitta per il Brescia e la perdita matematica della promozione diretta in serie A, ora la squadra di mister Corini dovrà passare per forza dai playoff. Una vittoria di misura per il Cittadella nel suo stadio, arrivata nel corso della ripresa. L’arbitro dell’incontro è stato il signor Marini, coadiuvato dagli assistenti Di Giacinto e Gualtieri.

I tre punti sono arrivati al Cittadella grazie al gol di Cassandro al 17esimo del secondo tempo regolamentare, dopo una prima frazione di gioco tutto sommato equilibrata tra le due parti. Le motivazioni però non mancavano al Brescia, da cui ci si aspettava maggior impegno e concentrazione. Un rammarico ancora maggiore se si guarda ai risultati delle altre squadre di testa, una vittoria nella sfida contro il Cittadella avrebbe cambiato la classifica.

Il migliore in campo è stato Palacio, al ritorno sul terreno di gioco dopo l’infortunio, ma solo nella ripresa: sono bastati perciò poco più di 25 minuti per guadagnarsi questo titolo. Il Brescia non ha quasi mai punto gli avversari e gli unici pericoli sono arrivati proprio dopo l’ingresso dell’attaccante.

A 90 minuti dalla fine del campionato, la squadra ora può giocarsi la serie A solo tramite i playoff. Al quinto posto in classifica, l’arrivo di Corini non ha dato la spinta che ci si aspettava e la squadra non ha migliorato il piazzamento che aveva già con l’allenatore precedente, mister Inzaghi. Al termine del match, Corini ha espresso tutto il rammarico per l’occasione persa: "Sicuramente c'è rammarico perché è stata una grande occasione persa. Dovevamo essere più concreti ed efficaci nelle scelte finali. Ora la strada per la A passa dai playoff."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

0 a 1 per il Cittadella: il Brescia cade in trasferta nella 37esima giornata

BresciaToday è in caricamento