Brescia: corso di yoga gratutito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Komen Italia è a fianco di migliaia di donne che hanno incontrato la malattia attraverso l’erogazione di servizi gratuiti volti a migliore l’approccio con il percorso di cura e la fase post-intervento. Una serie di attività che coinvolgono le pazienti nell’ottica di un pieno recupero del benessere psico-fisico, anche attraverso la liberazione di energie emotive che possono rappresentarsi tramite forme di sostegno “collaterali”.

Fa parte di questo filone il progetto H.O.P.E., studiato da Maïa in collaborazione con NOHA onlus: un corso di yoga completamente gratuito, riservato e studiato appositamente per le donne che stanno affrontando il tumore del seno. Il corso è rivolto a tutte le pazienti, ad ogni stadio di malattia, ed è dedicato a chi non vuole smettere di combattere e desidera un supporto per vivere meglio questo delicato momento di vita. In campo oncologico lo yoga è stato più volte associato ai trattamenti antitumorali, in quanto può ridurne gli effetti collaterali. Il percorso propone infatti un’esperienza sulla relazione corpo-respiro-mente al fine di restituire alle donne la capacità di prendersi cura di se stesse.


L’esperienza centrale del respiro in assenza di sforzo, la sintonia con il ritmo della respirazione naturale e con la piena utilizzazione del diaframma, portano in breve tempo ad uno stato di rilassamento profondo e cosciente: diminuisce il livello di stress fisico ed emotivo e si possono affrontare con maggiore positività le fasi della terapia.

Ciò è stato confermato anche dal recente studio pubblicato su Psycho-Oncology dai ricercatori della Wake Forest University School of Medicine, nel North Carolina (Usa). La ricerca è stata condotta su 44 donne affette dalla patologia, il 34% delle quali era ancora sottoposto ai trattamenti antitumorali.

Alle partecipanti è stato richiesto di compilare un questionario riguardante la loro qualità di vita attraverso diversi parametri - come stato emozionale e depressione- all`inizio dello studio e dopo dieci settimane. Dai risultati è emerso che le donne che avevano seguito il corso mostravano diversi vantaggi, a partire da una minore stanchezza, una riduzione della depressione pari al 50% e un aumento della sensazione di serenità del 12%. Le lezioni yoga del progetto H.O.P.E. si tengono tutti i giovedì alle ore 9.30 al centro medico Maïa , in Via del Santellone, 116, a Brescia. È necessaria la prenotazione: T. 339 7662211.

Torna su
BresciaToday è in caricamento