Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Rigamonti, tutto esaurito per Italia-Tonga. Parise: "Partita per nulla scontata"

Il test match dell'Ital-rugby segna il tutto esaurito nello stadio cittadino, evento che non accedeva da anni (dall'epoca del Divin Codino). Il capitano azzurro esorta i compagni a non sottovalutare gli avversari

Tutto esaurito allo stadio Rigamonti di Brescia per l'incontro di rugby Italia - Tonga di domani alle 15. Per questo la questura di Brescia raccomanda ai tifosi di arrivare allo stadio almeno due ore prima dell'inizio dell'incontro.

I cancelli verranno aperti alle 12.15. Sono stati poi previsti diversi parcheggi scambiatori, da dove partiranno ogni venti minuti delle navette che li collegheranno allo stadio.

Si tratta dei parcheggi di via Volturno e dell'Ortomercato di via Orzinuovi, nei pressi del casello autostradale di Brescia ovest. Ci saranno le navette anche al termine della partita. La questura, infine, ricorda che non sarà consentito l'ingresso allo stadio con bottiglie di plastica e vetro o con lattine.

Intanto, il capitano Sergio Parisse invita gli azzurri a non sottovalutare contro gli isolani, anche se l'attenzione è tutta rivolta al test match di sabato prossimo contro la Nuova Zelanda a Roma: "E' una partita per nulla scontata. Tonga è una formazione molto fisica anche se forse non troppo organizzata nel gioco, ma noi dovremo giocare con umiltà per fare una grande gara"

- Le Friendly Islands (non erano cannibali) pronte a danzare al Rigamonti
- Rugby: Italia-Tonga, il blocco Benetton per la formazione titolare

Parisse ha parlato dopo l'allenamento di rifinitura al 'Rigamonti', sottolineando che il gruppo guidato dal ct Brunel "ha fatto un ottimo lavoro in settimana, ora si tratta di confermarlo sul campo".

"La partita di domani sarà simile a quella del 2010 a Modena contro Fiji, inoltre sarà probabilmente una giornata di pioggia, dovremo adattarci alle condizioni difficili - ha proseguito il numero otto azzurro -. Dopo il tour estivo abbiamo lavorato molto sul mantenimento del possesso che sarà di certo una delle chiavi di volta del match".

"Tonga sarà molto presente nello scontro fisico - ha concluso - e noi dovremo fare scelte di gioco intelligenti, sfruttare al meglio le occasioni che creeremo, metterli sotto pressione".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigamonti, tutto esaurito per Italia-Tonga. Parise: "Partita per nulla scontata"

BresciaToday è in caricamento