menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Brescia a Storo con 33 giocatori: in gruppo anche Caracciolo

Secondo giorno in terra trentina per i ragazzi allenati da Beppe Scienza. L'Airone ha raggiunto i compagni questa mattina: "Vorrei rimanere in Serie A, al Rubin Kazan preferisco le italiane". Zambelli orgoglioso capitano

Il Brescia Calcio è arrivato ieri a Storo (Tn) nella Valle del Chiese per completare la parte finale del ritiro precampionato . Giuseppe Scienza ha a disposizione ben 33 giocatori, De Maio e Caracciolo compresi, mentre Alessandro Diamanti è rimasto a casa in attesa del concludersi definitivo del suo trasferimento al Bologna in comproprietà. Domani la prima amichevole del ritiro trentino, contro l’Oradea (Serie B rumena) presso il centro sportivo Grilli, ingresso sei euro, poi ci saranno una rappresentativa locale (4 agosot), l’Albinoleffe (7 agosto a Desenzano) e la Feralpi (10 agosto a Salò).

In ritiro la squadra 2011/2012 si sta già lentamente delineando. Una certezza è capitan Marco Zambelli, orgoglioso della fascia che indosserà nei prossimi anni: “A Temù abbiamo ritrovato l’entusiasmo, ce lo siamo cucito addosso nei 20 giorni di Valcamonica. Per i prossimi sette giorni l’unico pensiero sarà correre e lavorare per arrivare in forma alla prime partite che contano. Sono il capitano e intendo rimanere a Brescia”.

Caracciolo invece, che ha raggiunto i compagni questa mattina, pensa al suo futuro lontano da Brescia: “Mi piacerebbe rimanere in Serie A. Ero pronto ad andare a Bologna, ne ero entusiasta, poi non se n’è fatto più nulla e non ho capito il perché. Ho parlato con il Siena, c’è una trattativa con il Chievo.  Rubin Kazan? Preferisco che si muova qualcosa in Italia”.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Senza Caracciolo e Diamanti il Brescia tornerà in Serie A?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento