Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Fausto Rossi: "Contro la Reggina serve una prova di maturità"

Intervista al centrocampista delle Rondinelle Fausto Rossi prima dell’allenamento al San Filippo: “La gara contro la Reggina rappresenterà una prova di maturità. Andremo in campo per cercare la vittoria come abbiamo fatto contro il Verona: senza badare alla classifica”

Fausto Rossi, come si è trovato nel 4 3 2 1 contro il Verona?
“E’ un sistema in cui mi sono trovato molto bene, e penso che anche i risultati parlino chiaro. L’avevamo già adottato contro la Ternana per metterlo poi un po’ da parte. Contro l’Hellas ha portato i suoi frutti.”

Quest’anno in rosa ci sono diversi trequartisti…
“La concorrenza, quando leale come nel nostro caso, è importante perché ci aiuta a dare sempre il massimo. E poi in organico ci sono tanti giocatori di qualità che aiutano noi giovani a fare sempre meglio.”

Dal Verona alla Reggina… Cosa cambierà nel modo di affrontare i calabresi?
“La cosa che assolutamente non dobbiamo fare è guardare la classifica: contro gli amaranto sarà sicuramente una gara diversa da quella contro gli scaligeri. La Reggina verrà a Brescia e cercherà di guadagnare punti importanti per la propria classifica: saranno abbastanza chiusi e abbottonati. D’altra parte noi non dovremo avere fretta e anzi dovremo usare l’astuzia ed essere pazienti.”

E’ una settimana da ricordare per i tifosi del Brescia: prima la vittoria nel derby, poi il rinnovo del contratto del capitano…
“E’ una settimana importante per tutto lo spogliatoio e per la gente che tiene a questi colori. Vedere compagni esperti come Arcari con gli occhi lucidi al termine della gara contro l’Hellas è stata un sensazione molto bella. Per quanto riguarda il rinnovo del contratto di Zambelli, sono altrettanto contento perché Marco è un riferimento nello spogliatoio e anche fuori, ed è una guida importante per tutti.”

Quando è ritornato a Brescia quest’anno, si aspettava un Brescia così forte?
“Sono tornato al Brescia perché volevo fortemente questa squadra, nonostante avessi ricevuto altre offerte. Per un giovane poter respirare l’aria di una squadra blasonata come quella biancazzurra è molto importante per la crescita professionale. Tornando alla squadra, credo che sia un buon gruppo, ma dovremo impegnarci al massimo ed ogni giorno per ottenere qualcosa di importante.”

Dalla prima gara contro la Cremonese in Coppa Italia al derby con l’Hellas il Brescia ha fatto dei passi in avanti notevoli…
“Quando si costruisce una squadra c’è sempre bisogno di un po’ di tempo per assemblarla e per far sì che tutit i componenti si possano conoscere al meglio. E poi è servito per imparare a giocare con diversi sistemi di gioco, per cerare di trovare le soluzioni più giuste.”

Se a gennaio il Brescia riprendesse Caldirola?
“Luca è un amico, ma è anche un grandissimo calciatore. Oltre ad essere stati compagni di squadra nella passata stagione qui a Brescia, siamo anche compagni di Nazionale Under 21: sarebbe un acquisto importantissimo. Ma certamente non sono io la persona che deciderà. Posso solo dire che Caldirola ha delle qualità tecniche non indifferenti.”

I festeggiamenti del post derby sono stati fini a se stessi o racchiudevano la consapevolezza che questa squadra può davvero ambire alla Serie A?
“Fare calcoli adesso non ha senso. Sicuramente la vittoria contro l’Hellas ci ha dato autostima e consapevolezza nei nostri mezzi e in quello che possiamo fare. Noi dobbiamo sempre puntare al massimo, cercando di tirare fuori da ognuno di noi il meglio per il bene della squadra.”

Sabato al “Rigamonti” arriva la Reggina, e questo Brescia forte contro le forti, finora ha stentato un po’ contro le piccole…
“La gara contro la Reggina rappresenterà per noi una prova di maturità: ci sono sempre tre punti in palio, ma andremo in campo per cercare la vittoria a tutti i costi, come abbiamo fatto contro il Verona, senza badare alla classifica.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fausto Rossi: "Contro la Reggina serve una prova di maturità"

BresciaToday è in caricamento