Brescia-Livorno, le pagelle. Il risultato che gli altri volevano

Arcari sempre impegnato, Piovaccari fastidioso e ancora goleador. Bravo anche Daprelà, ma troppi giocatori fuori fase, con la testa da un'altra parte, con la testa alla prossima stagione

Arcari 6: L’abitudine all’impegno è una sua grande caratteristica. Due interventi nel primo tempo, anche da una forte punizione, una gran parata ad inizio ripresa, altre uscite sicure nel corso del match. Ma tre gol sono sempre tre gol.

Zambelli 5,5: A volte è in affanno, a volte è confuso. Corre fino allo stremo, e perde spesso la lucidità.

Martinez 5: Entra a vuoto sul primo vantaggio, salta fuori tempo in occasione del raddoppio di Paulinho.

De Maio 5,5: Meglio degli altri due, solo perché è l’ultimo a mollare. Il Livorno non è poi così pericoloso, eppure di gol potrebbe farne ancora.

Accardi 5: Praticamente fuori dal gioco, conseguenza evidente della sua prolungata lontananza dai campi.

Daprelà 6,5: Tempo svizzero, lui si trova proprio bene. Tanti cross, dall’inizio alla fine, e l’assist per la rete di Piovaccari. Al suo posto Dallamano sv

Budel 5,5: Da un suo errore il vantaggio ospite, poi rimedia con due grandi conclusioni da fuori, sinistri velenosi che sfiorano la porta e impegnano il portiere. Scelta sua o no, dopo un po’ decide di lasciar stare.

Vass 5,5: Anonimo centrocampista in un anonimo centrocampo, fino a una bella conclusione quando la partita è praticamente conclusa.

Mandorlini sv: Troppo poco per essere valutato. Al suo posto Rossi 5,5, vivacizza il gioco là davanti, ma solo a momenti.

Piovaccari 6,5: Un altro gol nel suo bottino non ricchissimo, altra prova d’impegno e di valore. Oltre alla rete almeno due occasioni, e una corsa che pare inesauribile.

Jonathas 5: La grigia vetrina dello Stadio Rigamonti non sembra interessargli molto. Due giocate di numero, qualche debole conclusione, due sparate in curva. Al suo posto Feczesin

Calori 5,5: Una partita che forse è lo specchio della stagione. Ma i tre punti servivano a loro, ormai è andata come è andata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LIVORNO: Mazzoni 6, Salviato 7, Bernardini 6, Knezevic 6, Lambrughi 6,5, Filkor 5,5, Piccolo 6 (’67 Remedi), Luci 5,5, Belinghieri 7, Siligardi 6,5 (’57 Bigazzi 7), Dionisi 6 (’51 Paulinho 7). All. Perotti 7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

Torna su
BresciaToday è in caricamento