Sport

Calcio: il Brescia in ritiro a Temù dall’11 al 28 luglio. Accordo triennale

Presentato ieri a Palazzo Martinengo il ritiro estivo della prima squadra e della formazione Primavera: tre settimane di allenamenti a pieno contatto con la natura, a pochi passi da Ponte di Legno

A Palazzo Martinengo (sede della Mostra del Centenario) si è tenuta la conferenza di presentazione del ritiro estivo del Brescia Calcio per il 2011. La società ha siglato un accordo triennale con Temù, ridente località montana dell’Alta Valle Camonica a pochi chilometri da Ponte di Legno: proprio a 1300 metri di altezza verrà presto inaugurato il nuovo campo da calcio d’altura, costruito secondo i moderni standard internazionali e costato circa 1milione e 700mila euro. Il campo potrà accogliere squadre di livello per amichevoli o tornei estivi.


La prima squadra arriverà in Valle l’11 luglio e si fermerà fino al 28 dello stesso mese. Tre settimane di ritiro a contatto con la natura, in una località apprezzata anche dai turisti non solo della Provincia. Anche la formazione Primavera allenata da Giampaolo Saurini approderà a Temù nei primi giorni di agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: il Brescia in ritiro a Temù dall’11 al 28 luglio. Accordo triennale

BresciaToday è in caricamento