Domenica, 25 Luglio 2021
Sport Mompiano / Via Luigi Bazoli

Iachini e Corioni, presto l’incontro decisivo. Il tecnico: "Torneremo subito in A"

La prossima settimana il presidente incontrerà Iachini per discutere del futuro della squadra e dei progetti per la prossima stagione. Il Brescia si allena al Rigamonti

Chiarezza e conferme, oltre a un progetto concreto per la prossima stagione. Queste le richieste di mister Beppe Iachini in vista del colloquio con il presidente Gino Corioni, previsto entro la prossima settimana. I due discuteranno del campionato ormai trascorso e delle nuove possibilità di azione per la Serie B dell’anno prossimo: difficile però avanzare pretese o mantenere promesse in un momento in cui il Brescia Calcio è ancora in sospeso, in bilico tra una nuova e una vecchia proprietà, incerto sul futuro e sui contratti dei suoi giocatori più pregiati.

“Quest’anno una finestra si è chiusa – ha dichiarato Iachini – Un anno fa stavamo festeggiando una promozione arrivata dopo cinque anni, dopo una straordinaria cavalcata. Mi piacerebbe riaprire quella finestra, magari per tornare subito in Serie A, con il Brescia: una società, una squadra e una città a cui mi sento particolarmente legato”. Ma il futuro è pieno di incertezze: “Tocca al presidente stabilire con chi si dovrà lavorare”.

La squadra intanto si è allenata ieri mattina allo stadio Rigamonti: lavoro prevalentemente tattico condito da esercitazioni e partitelle a tema, per preparare l’ultima sfida stagionale, con la Fiorentina. Hanno lavorato a parte Cordova e Dallamano, seguiti al San Filippo dal preparatore Maggi. Oggi pomeriggio allenamento pomeridiano, sempre al Rigamonti, a partire dalle 16.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iachini e Corioni, presto l’incontro decisivo. Il tecnico: "Torneremo subito in A"

BresciaToday è in caricamento