menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia-Grosseto, le pagelle. Un campioncino in mezzo al campo

Fausto Rossi di gran lunga il migliore, ottime giocate e buona posizione, due gol e una grinta che fa invidia. Il Brescia gestisce i ritmi e i tempi ma molte prestazioni sono tutte da rivedere

Arcari 6,5: Nel primo tempo una sola parata. Ottima reazione sul destro di Mancino, poi non può nulla sul gol. Bravo anche nel finale in una doppia conclusione ravvicinata.

Zambelli 6: Corsa e contenimento, quando si affaccia in avanti sa rendersi comunque pericoloso. Peccato per quel gol sfiorato nel primo tempo.

Martinez 6,5: Controllore difensivo, estraneo ai pochi errori di giornata. Nonostante i centimetri è sempre il migliore di testa, sempre in anticipo e senza mai sbagliare il tempo del salto.

Caldirola 6: Il Grosseto fa poco per impensierire gli avversari, e il buon Caldirola può anche concedersi un paio di discese spericolate.

Zoboli 6,5: Mezzo voto in più per il suo rientro dal primo minuto. Esperienza da vendere, questo si vede.

Daprelà 6: Quando si mette in area per difendere mette in mostra i suoi limiti da centrale. Ma in fondo è un terzino, e quando sta a sinistra sa gestirsi bene.

Salamon 6: Zitto zitto in mezzo al campo. Tra interventi duri e lanci a volte pregiati, secondo me è ormai un tassello fondamentale.

Vass 6: Sembra quasi affaticato, ha dalla sua la necessità di dover correre sempre e comunque. Ha ancora fiato, anche per il lungo recupero.

Rossi 8,5: Quando si dice l’esordio col botto. Schierato (quasi) a sorpresa dopo la buona ma breve prestazione di Pescara, fin da subito mostra ai suoi quello di cui è capace. Belle giocate, un’ottima iniziativa con slalom in mezzo a due, la rete di testa del pareggio, il gran gol da fuori per il 2 a 1. Se gioca sempre così, abbiamo trovato un titolare fisso. Al suo posto Martina Rini sv

El Kaddouri 5,5: Ha un solo tempo per rimediare alla prestazione di Pescara, la ripresa non conta perché le due squadre decidono di non giocare. Non combina granché, ci si ricorda solo di una bella discesa sulla sinistra e di un bel cross per Zambelli. Al suo posto Foti sv

Piovaccari 6,5: Ce la mette davvero tutta, e viene costantemente picchiato dai poco simpatici difensori avversari. Un solo tiro in porta, su punizione. Al suo posto Feczesin sv

Calori 6,5: Sceglie una sola punta, si trova in vantaggio quasi per caso grazie a uno strepitoso Fausto Rossi. E infatti non si capisce perchè lo debba togliere così presto. Ma anche oggi è andata bene, il campionato è ancora lungo.

GROSSETO: Narciso 5, Petras 5, Olivi 5,5, Padella 5,5, Calderoni 5,5, Mancino 7 (’68 Sforzini sv), Crimi 5, Jadid 6, Caridi 6,5, Alfageme 4,5 (’72 Consonni sv), Lupoli 4,5 (’65 Keko). All. Ugolotti 5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento