Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Brescia: il ritorno di Gigi Maifredi, 13 anni senza allenare

Il teorico del "calcio champagne" sulla panchina delle Rondinelle al posto di Giampaolo. Dopo la stagione '90-'91 alla Juve, "Gigione" inanellò una serie di flop ed esoneri che lo convinsero a smettere e a darsi alla tv con "Quelli che il calcio" di Simona Ventura

Gigi Maifredi in tuta 13 anni dopo l'ultima volta. "Gigione", come tutti lo chiamano, tornerà al primo amore: la panchina di una squadra di calcio.

La sua ultima esperienza risale al 2000 con la Reggiana di serie C1. Il Brescia ha chiamato il teorico del "calcio champagne" per il rilancio delle ambizioni societarie sbandierato in grande stile la scorsa estate e che era stato affidato a Marco Giampaolo che, dopo la sua rocambolesca "fuga" di domenica mattina, ha firmato la rescissione di quel contratto, sbattendo la porta tra mille polemiche.

A carte sistemate, il Brescia ha comunicato la sua scelta di affidarsi a Maifredi che nell'organico della società lombarda figura già dal 2009 nel ruolo di consulente tecnico. Maifredi allenatore del Brescia, non è comunque una novità assoluta: Corioni si affidò a lui anche nella stagione 94-95 quando lo chiamò per sostituire l'esonerato Mircea Lucescu. Non andò bene: l'esperienza terminò con un esonero dopo una serie di 6 sconfitte in altrettante partite.

Ma il binomio Corioni-Maifredi rimanda più che altro a grandi ricordi: quelli dei tempi, fine anni '80, inizio '90, dell'Ospitaletto di serie C2 e del Bologna con una promozione in serie A e la qualificazione alla Coppa Uefa. Un curriculum che gli valse addirittura la chiamata alla Juventus, stagione '90-'91.

Fu però un flop: i bianconeri chiusero quella stagione senza ottenere la qualificazione alle coppe europee e da allora - dopo un'altra stagione al Bologna - la carriera di Maifredi imboccò la parabola discendente con una serie di esperienze tutte concluse con esoneri.

Maifredi, bresciano classe 1947, decise di cambiar pelle reinventandosi showman entrando a far parte dello staff di "Quelli che il calcio" con Simona Ventura. Poi la voglia di calcio ha avuto ancora il sopravvento in Maifredi. Ora, il ritorno al passato. Maifredi guiderà oggi la sua prima seduta alla guida del Brescia.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Carpi-Brescia: le ombre di un «giallo» sulla trasferta emiliana
- La società conferma "piena fiducia"

- Dimissioni di Giampaolo, si cerca un sostituto
- Coach Marco Giampaolo dà le dimissioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: il ritorno di Gigi Maifredi, 13 anni senza allenare

BresciaToday è in caricamento