menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia-Fiorentina, le pagelle

Ritmi blandi e tanti errori. Difensori ballerini, attaccanti spesso evanescenti. Il migliore? Filippini.

Arcari 5,5: Non può nulla sul gol di Vargas, poi ordinaria amministrazione. Anche su Cerci è davvero l’ultimo colpevole.

Zebina 5,5: La sua prestazione va a momenti, ma il gol del 2 a 2 è viziato da un suo errore: tiene in gioco Cerci.

Bega 6: Gioca come sa, ordinato e puntuale negli anticipi. Non sbaglia nulla.

Zoboli 6: Come sopra, qualcosina in più perché si avvicina alla porta avversaria in due occasioni.

Zambelli 6,5: La fascia da capitano lo galvanizza, almeno nella ripresa. Molti cross dalla sua fascia, tra cui quello decisivo per il pari di Accardi.

Filippini 7: Ci mette davvero il cuore, nonostante tutto. Dal primo all’ultimo minuto per una gara ad altissima intensità, nonostante i 38 anni. Al suo posto Tassi 6, gioca pochi minuti ma si vede che ha classe.

Baiocco 6: In partite come questa, a basso ritmo di gioco, mette in mostra la sua esperienza.

Accardi 6,5: Bravo a farsi trovare e a realizzare la rete del pari. Complessivamente gioca peggio di Zambelli, ma un gol è sempre un gol.

Diamanti 4,5: Il solito fantasma. Svogliato e stanco, fin dal fischio d’inizio. Al suo posto Nana sv

Jonathas 6: Ha dei numeri discreti, ma deve ancora crescere, e molto. Perlomeno si impegna. Al suo posto Caracciolo 6: entra tardissimo, ma ci mette la testa sulla rete di Accardi.

Eder 6: Sul gol dell’1 a 1 è velocissimo e realizza da vero rapace. Un tiro in porta nella ripresa, e nient’altro.

Iachini 5,5: Formazione spregiudicata e sperimentale, forse i cambi li poteva fare prima.

FIORENTINA: Frey 5,5; De Silvestri 5,5; Gamberini 5,5; Natali 6; Gulan 5; Behrami 5,5; Montolivo 4,5; Vargas 6,5; Cerci 6,5; Babacar 6; Mutu 4,5; Comotto 6; Seferovic sv; Ljajic 6. All. Mihajlovic 6

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento