menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Reporter Campanelli

Foto Reporter Campanelli

Beppe Scienza: “Stiamo andando meglio del previsto”

Soddisfazioni in casa Brescia dopo la vittoria con l'Empoli e il primo posto in compagnia. Felicissimo l'allenatore biancoblu che però ammonisce: "Troppi errori sotto porta". Magli: "Che emozione al Rigamonti"

Il Brescia piace, diverte e vince. E comanda la classifica, in compagnia di Padova (4 a 1 al Cittadella) e Torino (2 a 0 al Varese): la stagione è cominciata bene, anzi benissimo. “Abbiamo giocato un’altra bellissima partita – commenta mister Beppe Scienza – contro un avversario che lo scorso anno era stata davvero la sorpresa del campionato. Certo, abbiamo anche sofferto, ma solo nel finale”. Peccato per i tanti errori sotto porta: “In queste prime partite si è sciupato troppo, se non si fissa il risultato si rischia di soffrire fino alla fine. Dovremo essere più attenti, si è sbagliato tanto”.

Soddisfatto e anche emozionato il giovane Antonio Magli, che dopo l’esordio in Serie B è sceso in campo dal primo minuto con l’Empoli. Al Rigamonti: “Che emozione debuttare da titolare a Mompiano, è sempre stato il mio sogno”. Dallo scontro con Cesaretti ha rimediato sei punti appena sopra l’arcata sopraccigliare: “Quando mi sono ripreso dal colpo, ho visto il sangue che colava dal viso. Ce l’avevo pure sui pantaloncini!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento