menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia: Casiraghi il nuovo volto per la panchina biancoblu

Crescono le quotazioni dell'ex ct della Nazionale Under 21, Lerda e Scienza rimangono però i favoriti. Domani Andrea Iaconi sarà ufficialmente il nuovo ds delle Rondinelle. Filippini avvisa: "Se il Brescia non mi chiama vado all'estero"

Volti noti e volti meno noti, Pierluigi Casiraghi è ufficialmente tra i candidati alla panchina del Brescia Calcio per la stagione 2011-2012. Le quotazioni dell’ex commissario tecnico della Nazionale Under 21 sono cresciute vertiginosamente nelle ultime ore, tanto che anche la stampa nazionale ha cominciato a seguire la vicenda con un certo interesse. I due favoriti rimangono comunque Giuseppe Scienza e Franco Lerda, che ha scavalcato nella virtuale graduatoria il preferito da Maifredi, Dario Marcolin.

E’ prevista per domani la firma di Andrea Iaconi come nuovo direttore sportivo delle Rondinelle. Si conclude così il primo tassello di una piccola odissea societaria, che ha creato però meno problemi rispetto all’annosa questione del prossimo allenatore. Antonio Filippini intanto ha chiesto chiarezza alla società riguardo al suo futuro: “Se il Brescia non mi chiama in Italia non giocherò più. Andrò a chiudere la mia carriera all’estero”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Pazienti positivi nell’ospedale no-Covid, chiuso un reparto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento