Campione: sul Lago di Garda nasce l'università della vela

Il complesso costruito sarà attrezzato con diecimila metri quadrati di attrezzature per l'allenamento e la pratica della vela agonistica per classi olimpiche e paraolimpiche

A partire da settembre anche la vela avrà una sua università: sorgerà a Campione del Garda, una frazione di Tremosine (Brescia). Avrà una foresteria con 42 camere, palestre, piscine, spogliatoi, aula per le lezioni tecniche e rimessaggio.

Ieri nella sede della Regione è stato sottoscritto l'accordo di programma per realizzare quello che sarà il primo centro italiano di preparazione federale per giovani velisti, dunque un centro di preparazione per gli atleti olimpici e paraolimpici.

La fine dei lavori è prevista per settembre ma già ad agosto qui è previsto il campionato del mondo di classe Moth international. "Si tratterà di una vera università della vela" ha sottolineato il presidente della Lombardia Roberto Formigoni, ricordando che l'investimento complessivo è di 6,7 milioni di euro (4,7 privati e il resto messo dal Comune di Tremosine).

Si tratta di un aiuto, ha aggiunto l'assessore al Turismo Stefano Maullu, a "destagionalizzare" la zona del Garda, che è una delle mete che attira più visitatori in tutta la Regione (6,3 milioni di presenze, seconda solo a Milano).

L'accordo è stato sottoscritto da Formigoni - affiancato dall'assessore Maullu, dall'assessore alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo e da quello allo Sport Monica Rizzi - dal presidente di Tremosine Univela Arianna Mazzon, dal presidente di Campione Univela Giuseppe Mazzon e dal sindaco di Tremosine Diego Ardigò. "Questa sarà un'eccellenza" ha concluso il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento