menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Brescia tra freddo e neve. Ma finalmente l’ottimismo che mancava

Ieri pomeriggio la ripresa degli allenamenti dopo la giornata di riposo domenicale, oggi nuova seduta al campo sportivo di Sant'Eufemia. Dopo il rinvio della gara col Torino la testa solo alla trasferta di sabato

Cittadella Padova unico pensiero. Questo è quello che chiede mister Calori ai suoi ragazzi, tornati in campo ieri pomeriggio dopo la giornata di riposo domenicale. Tanto freddo e un po’ di neve in mattinata, mentre anche oggi ci si aspetta qualche fiocco dal cielo, poco prima dell’allenamento odierno al campo sportivo Gigi De Paoli di Sant’Eufemia. Ancora a riposo Accardi, ancora lavoro a parte per Rossi; rientrano in gruppo Daprelà e Scaglia.

Il rinvio della gara con il Toro non ha cambiato gli umori. Lo ha detto anche Calori, lo hanno ripetuto i ragazzi, dopo la brutta esperienza con la Juve Stabia con un campo così è meglio non giocare. Un po’ di sano ottimismo comunque non fa mai male: “In questo momento le cose vanno molto bene – ha detto ieri il giovane Luca Caldirola – Tutta la difesa sta girando nel modo giusto, speriamo di continuare così. Abbiamo trovato il giusto equilibrio. Che naturalmente non cambia il nostro obiettivo, raggiungere i 50 punti della salvezza”.

Dalla società hanno invece comunicato le modalità di rimborso dei tagliandi validi per la gara Brescia-Torino, rinviata a data da destinarsi. Sul sito ufficiale del Brescia Calcio anche tutte le info per comprare i biglietti validi per la partita di sabato con il Cittadella.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento