Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Brescia: ultras contrari, Gallo non ha ancora firmato

Contestate alcune sue dichiarazioni contro il Brescia durante la militanza atalantina tra '95 il 2001

E' attesa nelle prossime ore la decisione se accettare l'incarico di Fabio Gallo, scelto come viceallenatore del Brescia da Marco Giampaolo, ma osteggiato dagli ultras delle Rondinelle per i suoi trascorsi atalantini.

La società di Gino Corioni sembra orientata a confermargli la fiducia ma gli ultras promettono di rendergli la vita dura nel prossimo campionato e il viceallenatore potrebbe rinunciare.

Questo nonostante un incontro tra il tecnico e alcuni degli ultras domenica, immortalato dagli agenti della Digos. Nel colloquio la discussione sembra sia stata cordiale, con tanto di stretta di mano, ma le riserve degli ultras non sono venute meno.

All'allenatore si contesterebbero, in particolare, alcune sue dichiarazioni contro il Brescia quando passò alla squadra bergamasca in cui militò dal '95 al 2001.

Un «misterioso investitore» per il Brescia:
storie estive di cessioni, intere o a metà

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: ultras contrari, Gallo non ha ancora firmato

BresciaToday è in caricamento