rotate-mobile
Sport San Bartolomeo / Via Triumplina

Le braccia più forti d'Europa si sfidano a Brescia: 250 atleti “Over the Top”

Sarà l'Hotel Cà Noa di Brescia ad ospitare (sabato pomeriggio) la 22ma edizione dei campionati internazionali di braccio di ferro: in pista oltre 250 atleti da 15 nazioni europee

I finalisti saranno selezioni con un nuovo sistema a doppia eliminazione: in gara concorrenti per le categorie Juniores, Esordienti, Senior e Master. Il braccio di ferro sportivo è una disciplina vera e propria, con regole precise: gli sfidanti si posizionano ai lati opposti di un tavolo, in piedi, poggiando un gomito sul tavolo e afferrando la mano, sollevata, dell'avversario.

La vittoria si ottiene spingendo la mano dell'avversario contro il tavolo, sempre senza sollevare il proprio gomito. Non basta un tavolo qualunque: la struttura utilizzata in gara deve essere regolamentare, e per questo approvata dalla Federazione rispettando determinate dimensioni. Una curiosità: nel braccio di ferro si utilizzano muscoli e tendini che solitamente non vengono utilizzati in altri movimenti, e dunque gli atleti seguono allenamenti molto specifici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le braccia più forti d'Europa si sfidano a Brescia: 250 atleti “Over the Top”

BresciaToday è in caricamento