Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Bergamo: in zona stadio con il Daspo, arrestato ultrà

Il tifoso, un 20enne di Zandobbio, è stato processato per direttissima e condannato a 5 mesi e 10 giorni

Un ultrà dell'Atalanta è stato arrestato dalla polizia, domenica pomeriggio, perché notato nei pressi dello stadio di Bergamo dove si era appena conclusa la partita Atalanta-Juventus con un passamontagna calato sul viso.

Il tifoso, 20 anni, di Zandobbio, stava probabilmente aspettando il passaggio degli juventini: è risultato sottoposto a Daspo, dopo aver lanciato un fumogeno durante la partita con il Livorno.

E' stato quindi tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e per aver violato il provvedimento che gli impediva di avvicinarsi allo stadio di Bergamo. Lunedì mattina in direttissima ha patteggiato 5 mesi e 10 giorni (pena sospesa). Confermato l'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo: in zona stadio con il Daspo, arrestato ultrà

BresciaToday è in caricamento