rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Basket

Gara 2 la vince Sassari: serie in parità per la Germani

Non riesce la rimonta della squadra di coach Magro: finisce 85-91

La voglia di rivincita del Banco di Sardegna Sassari ha la meglio su una Germani Brescia un po’ frenetica, che sul parquet del PalaLeonessa A2A esce sconfitta con il punteggio di 85-91, un risultato che riporta la serie dei quarti di finale in perfetta parità. Grandi meriti della formazione sarda, capace di capitalizzare al meglio un terzo quarto giocato con le marce altissime, mentre Brescia dovrà cercare di correggere quelle cose che nel secondo capitolo della serie non hanno funzionato come avvenuto in gara 1.

In una gara caratterizzata da percentuali tutt’altro che benevole (nel complesso, 29/71 al tiro), Brescia deve mordersi le mani per il parziale lasciato alla formazione ospite nel terzo quarto (26-12 a favore della Dinamo) e rimpiangere un paio di possessi che avrebbero potuto cambiare l’esito della partita in un finale giocato all’arma bianca, che stava dando gli esiti sperati.

Ora la serie si sposta in Sardegna, dove andranno in scena gara 3 (venerdì, ore 20.45) e gara 4 (domenica sera). Due partite che la Germani dovrà disputare di fronte al pubblico avversario con l’obbligo di tornare a casa almeno con una vittoria e provare a regalarsi un’altra pagina meravigliosa in una stagione che resta di altissimo livello. 

Il match inizia con le marce alte ingranate e un’intensità, fin da subito, palpabile. La Germani si aggiudica il primo quarto spinta dall’energia del proprio top scorer Amedeo Della Valle (che chiude il periodo con 9 punti) e da un contributo corale già particolarmente a fuoco. La Dinamo si avvicina e torna pericolosamente a contatto, mentre il match naviga immerso in un clima di agonismo che si fa sempre più rovente, con le due contendenti a darsi battaglia senza esclusione di colpi. A detenere lo scettro del vantaggio al momento di dirigersi negli spogliatoi è Brescia, che protegge quattro lunghezze di scarto ma è certamente consapevole di dover incrementare i propri sforzi nella seconda parte di gara. Sassari, però, si fa aggressiva e la Germani fatica a trovare con continuità la via del canestro, costringendosi a metà del terzo periodo a dover riordinare le idee per fermare l’avanzata della truppa sarda che, nel frattempo, firma il sorpasso e trova il primo consistente vantaggio di serata (+10 al 30′). Brescia non può e non vuole lasciare le redini della gara prima del tempo, ma l’armata Dinamo pare inarrestabile: con un finale di partita al cardiopalma, in cui Brescia arriva a strettissimo contatto con la truppa sarda e sfiora il riaggancio, è la squadra ospite ad aggiudicarsi il verdetto vincente di gara-2 e portare la serie in pareggio (pallacanestrobrescia.it).

Brescia-Sassari, il tabellino

GERMANI BRESCIA-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 85-91 (24-15, 45-41, 57-67)

Germani Brescia: Brown 8 (4/8, 0/1), Gabriel 12 (1/1, 3/7), Moore 4 (1/1), Mitrou-Long 27 (5/11, 4/10), Mobio ne, Petrucelli 19 (4/4, 3/6), Della Valle 10 (1/3, 1/6), Eboua ne, Parrillo, Cobbins 3 (1/3), Burns, Laquintana 2 (1/4, 0/2). All: Magro
Banco di Sardegna Sassari: Pitirra ne, Bilan 14 (3/4, 0/1), Logan 15 (3/7, 2/6), Robinson 15 (2/6, 3/5), Kruslin 2 (1/1, 0/3), Gandini ne, Devecchi, Treier, Burnell 13 (5/7, 0/2), Bendzius 16 (4/6, 1/3), Gentile 5 (0/2, 1/1), Diop 11 (5/7). All: Bucchi
Arbitri: Lanzarini, Giovannetti e Quarta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara 2 la vince Sassari: serie in parità per la Germani

BresciaToday è in caricamento