rotate-mobile
Basket

La Germani vince ancora: superata Brindisi

Nona vittoria consecutiva in campionato per la squadra di coach Magro, brava a crederci fino alla fine in una partita molto combattuta

Il cammino luminoso della Germani Brescia acceca anche la Happy Casa Brindisi, vittima consecutiva numero nove caduta al cospetto della squadra lombarda. È record, visto che la squadra biancoblu eguaglia la striscia più lunga di vittorie consecutive dal ritorno in Serie A. Sempre più protagonista di una marcia vincente tutt’altro che casuale e sedimentando il proprio valore partita dopo partita, Brescia scardina anche la serratura del PalaPentassuglia (83-88 il finale) al termine di un match bilanciato e combattuto strenuamente ad armi pari fino allo squillo dell’ultima sirena, conquistando un successo che regala ulteriore slancio e fortifica il posizionamento al terzo gradino della classifica. 

Orfana del principale terminale offensivo (Amedeo Della Valle è alle prese con un virus gastrointestinale), la Germani ha dimostrato di essere in grado di fare di necessità virtù e tenere testa ad un roster di tutto rispetto come quello pugliese con le sole proprie forze, distribuendo con lucidità energie e compiti tra tutte le componenti in campo. In una serata nella quale John Petrucelli tocca il proprio season high (23 punti, 3 rimbalzi e 1 assist) e la coppia Mitrou-Long/Laquintana firma 20 punti a testa (career high per il play pugliese), Brescia mette in luce, ancora una volta, tutto quello di cui è capace. 

Dopo un inizio a polveri bagnate per i primi 2′ di gioco, Brindisi ingrana la marce alte: trascinata da efficaci soluzioni in attacco e con una percentuale al tiro dall’arco particolarmente lusinghiera (62.5%), la squadra pugliese archivia il primo quarto con ben dieci punti di dote. Dopo un inizio faticoso, Brescia risale di colpi tanto in difesa quanto in attacco, rientrando a stretto contatto della Happy Casa fino ad impattare sul 39-39 della pausa lunga. Ricucito lo strappo con uno sforzo di energia non indifferente, la Germani torna in campo per disputare un terzo quarto ad alta intensità: la sfida rimane un duello testa a testa, spuntato dai padroni di casa al 30′ con un +5 guadagnato a fil di sirena e un ultimo quarto tutto da scrivere. Con il fiato sospeso fino alla sirena finale e spettatori di una lotta senza interruzioni, per il nono turno consecutivo il verdetto vincente è biancoblu, ennesima prova di forza di un gruppo che sta mettendo in mostra tutto il proprio valore (pallacanestrobrescia.it).

Brindisi-Brescia, il tabellino

HAPPY CASA BRINDISI – GERMANI BRESCIA 83-88 (26-16, 39-39, 59-54)

Happy Casa Brindisi: Adrian 4 (1/3, 0/2), Gaspardo 12 (3/6, 2/3), Redivo 16 (2/6, 4/8), Clark 5 (1/6, 1/1), Perkins 20 (8/14, 0/1), Gentile 16 (4/6, 2/4), Zanelli 8 (1/3), Fusco ne, Visconti, De Zeeuw 2 (1/1, 0/2), Udom. All: Vitucci

Germani Brescia: Gabriel 5 (1/4, 1/4), Moore 4 (2/5), Mitrou-Long 20 (4/10, 2/7), Mobio ne, Petrucelli 23 (2/7, 5/9), Eboua ne, Parrillo ne, Cobbins 10 (5/5), Burns 6 (1/3), Laquintana 20 (6/8, 0/1), Rodella ne, Moss. All: Magro

Arbitri: Lo Guzzo, Martolini e Brindisi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Germani vince ancora: superata Brindisi

BresciaToday è in caricamento