rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Basket

Serie B: La LuxArm in cerca di riscatto a casa del Bergamo basket 2014

Lumezzane in trasferta a Bergamo alla ricerca del pronto riscatto dopo la sconfitta dell'ultimo turno

La LuxArm Lumezzane cerca il riscatto in casa del Bergamo basket 2014. Bergamo è una squadra che ha rivoluzionato il proprio roster rispetto allo scorso anno, hanno tenuto l’ossatura dei giovani e come senior è rimasto solo Sodero. Hanno acquistato 2 giocatori Simoncelli (arrivato a metà stagione scorsa), Play/Guardia con esperienza nella categoria, e Genovese, un Ala che garantisce punti ed esperienza, la LuxArm l’ha già affrontato nella seconda parte della scorsa stagione e Crema. Hanno deciso di dare fiducia e responsabilità ai giovani che anche lo scorso anno avevano fatto bene, 3 di loro partono stabilmente in quintetto Isotta, Cagliani e Dembele.

Isotta(‘03) è uno dei migliori Under di categoria, sicuramente quello con più impatto e più produttivo, Cagliani(‘03) che è un esterno, già lo scorso anno partiva in quintetto ma che quest’anno ha più minutaggio, infine la loro scelta è di partire nel ruolo di 5 con Dembele(‘05). Completano  la squadra Manenti(‘02), Cane(‘04), Morelli(‘05), Piccinni(‘04), Mora(‘04), Zonca(‘04) e Rota(‘04).

La caratteristica di Bergamo è che con tutta la parte Under fanno anche il campionato U19 Eccellenza. Bergamo è una squadra che fa del ritmo ed esplosività il loro marchio di fabbrica, a volte sfociano anche in un pizzico di sfrontatezza, sicuramente è una squadra che non molla mai e se c’è da mettere il contatto non si tira mai indietro. Nelle prime partite ha avuto momenti di difficolta ma ha sempre continuato a fare il suo gioco, questo gli ha permesso di vincere le prime 2 partite contro Petrarca Padova e Capo d’orlando. 

Arriva da una sconfitta contro Brianza dove la squadra milanese è stata brava a tappargli un po’ le ali e a costringerli a giocare molto a metà campo e non facendogli prendere entusiasmo dai contropiedi o dalle giocate dei singoli.

Massimiliano Giannoni (Assistent coach):”Veniamo da una buona settimana, c’è la consapevolezza che questa partita è molto importante. Vogliamo vincere per lasciarci alle spalle le ultime 2 sconfitte, ma soprattutto possiamo misurarci al completo visto che è la prima settimana di lavoro con l’0intera squadra. Anche il recupero di Capitan Fossati ci ha permesso di alzare i ritmi e la fisicità degli allenamenti, il livello di attenzione è alto. Dobbiamo dimostrare di migliorare ciò che di buono è stato fatto fino ad ora e giocare una partita attenta sapendo quali sono le loro caratteristiche e mettere subito in focus le cose che abbiamo fatto durante la settimana.

Massimiliano Fossati (Capitano):”Sono contento di rientrare dopo 3 partite per dare una mano ai miei compagni di squadra.. Incontriamo una squadra che conosciamo bene e che quindi non deve sorprenderci, che lotta più o meno per le stesse posizioni nostre e quindi è già uno scontro diretto importantissimo, soprattutto perché veniamo da 2 sconfitte di cui una diciamo “bruttina” e poi la prossima in casa è contro mestre che è tra le favorite a giocarsi i primi quattro posti. Quindi sarà importantissimo strappare questi 2 punti fuori casa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La LuxArm in cerca di riscatto a casa del Bergamo basket 2014

BresciaToday è in caricamento