rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Basket

Serie A1, Brescia svela le sue ambizioni: cinque colpi per ripartire alla grande

All'attivo ad oggi anche la conferma di Coach Zanardi e di due colonne portanti della squadra dello scorso anno

Conferme di prestigio e colpi in entrata a raffica. A giudicare da queste prime settimane di mercato la Brixia Brescia ha deciso di mettere in opera per la prossima stagione di Serie A1 un roster solido sicuro e ambizioso.

Un roster, che per il terzo anno consecutivo nel massimo campionato di basket femminile, punta ad un torneo che riservi molto di più della corsa salvezza.

Le conferme

Si parte della conferma di Coach Zanardi che sarà al timone per il terzo anno consecutivo in A1. Obiettivo, esplicito, creare una squadra competitiva, mixando l'esperienza di giocatrici affermate con l'entusiasmo e il talento di giovani promesse. La sua visione e la sua capacità di valorizzare ogni singolo elemento del roster sono fondamentali per il progetto.

Prima di lanciarsi sul mercato la Società bresciana ha confermato due colonne del roster, ovvero Elisabetta Tassinari e Vasiliki Louka.

La prima è un  punto di riferimento fondamentale per il team, sia dentro che fuori dal campo. Tassinari avrà l’onore e la responsabilità di indossare i gradi di capitano, guidando la squadra con la sua passione e la sua dedizione

Vasiliki, ala-pivot di 192 cm, ha dimostrato nella scorsa stagione di essere una pedina fondamentale per il gioco delle Leonesse, grazie alla sua energia, fisicità e versatilità.

Cinque nuovi acquisti

Sono ben cinque, ad oggi, i nuovi acquisti: Marzia Tagliamento, Tetiana Yurkevichus, Brooke Johnson, Giulia Bongiorno e Paula Estebas. Vediamo i profili nel dettaglio

Marzia Tagliamento è una delle giocatrici italiane più talentuose e determinanti. Guardia/ala di 181 cm, è una vera e propria “bocca da fuoco”, capace di segnare in ogni modo e di cambiare l’inerzia delle partite con la sua mentalità vincente e la sua voglia di non mollare mai. La sua carriera è costellata di successi, sia a livello giovanile che senior.

Cresciuta nel Futura Basket Brindisi, ha vestito le maglie di importanti squadre italiane come Battipaglia, Schio e Ragusa, conquistando uno scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe. Ma Marzia non si è fermata ai confini nazionali: ha anche giocato nel campionato spagnolo con l’Ensino Lugo e in quello francese con il Basket Landes, vincendo una Coppa di Francia.

Tetiana Yurkevichus, centro ucraina di 187 cm, ha letteralmente sbancato sotto le plance nell’ultima stagione, catturando la straordinaria media di 12,16 rimbalzi a partita e guidando Battipaglia alla salvezza. “Fierce defender and competitor”, come la definiscono gli addetti ai lavori, Tetiana è una giocatrice di grande fisicità, intelligenza cestistica e spirito combattivo. La sua presenza sotto canestro sarà un fattore determinante sia in fase difensiva che offensiva. La scelta di Tetiana di unirsi a Brixia Basket è un segnale importante della crescita e dell' ambizione.

Brooke Johnson, guardia eclettica e cecchino infallibile, è di nuovo in maglia Brixia. Dopo una stagione lontana da Brescia, Brooke ha deciso di tornare a casa, pronta a incendiare il PalaLeonessa con le sue bombe da tre punti e a contagiare la squadra con la sua energia inesauribile. Nell’ultimo campionato di Serie A1, Brooke ha dimostrato tutto il suo valore con una media di quasi 16 punti a partita.

Giulia Bongiorno, talentuosa playmaker romana, che dopo un anno di esperienza in A1 con la squadra della sua città, ha scelto di unirsi al Brixia Brescia. Giulia rappresenta perfettamente la  filosofia del club: giovani atlete determinate, con tanta voglia di crescere e migliorare.

Nuovo innesto, infine, in cabina di regia con Paula Estebas, un concentrato di talento, esperienza e visione di gioco proveniente dalla Spagna. Paula, combo guard di 175 cm, vanta una carriera ricca di successi e soddisfazioni nella massima divisione spagnola. Fin dal suo esordio da senior, ha dimostrato di essere una giocatrice completa, capace di segnare, creare gioco per le compagne e difendere con grinta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1, Brescia svela le sue ambizioni: cinque colpi per ripartire alla grande

BresciaToday è in caricamento