rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Basket

Germani Brescia, è tornato l'entusiasmo: 56.000 spettatori hanno assistito alle gare casalinghe

Marco De Benedetto: "Uno dei punti cardine del progetto triennale sviluppato dal club all’inizio della scorsa stagione era quello di riportare i nostri tifosi al palasport"

Quasi 56.000 spettatori hanno assistito alle gare casalinghe della Germani Brescia nella regular season del campionato di Serie A. Lo riferisce il club in una nota di stampa. Un dato lusinghiero per la formazione biancoblu, che nella prima stagione post Covid ha ritrovato interamente l’affetto del proprio pubblico. Pubblico che si è stretto attorno alla propria squadra in un crescendo di entusiasmo e di presenze.

Il trend che si è sviluppato durante la stagione, infatti, è assolutamente virtuoso e positivo: dai 2.881 spettatori che l’8 ottobre avevano assistito alla prima gara casalinga di campionato contro l’Openjobmetis Varese, infatti, si è passati ai 4.813 che erano sugli spalti del PalaLeonessa A2A per l’ultima sfida casalinga contro l’Happy Casa Brindisi, passando attraverso i 4.744 presenti alla partita contro l’EA7 Emporio Armani Milano, i 4.332 per il derby con la Tezenis Verona o i 4.127 per la sfida con la Virtus Segafredo Bologna, high stagionale per quanto riguarda il girone d’andata.

Complessivamente, le presenze nell’impianto di Via Caprera sono state 55.784, con una media di 3.719 persone a partita. Un dato che testimonia l’affetto che il pubblico biancoblu riversa nei confronti della squadra, capace quest’anno di ricambiare tutta l’attenzione dei propri supporters con un risultato storico, la conquista della Coppa Italia, che, oltre a permettere alla Germani Brescia di entrare nella storia del basket italiano, ha regalato una soddisfazione enorme a tutti i tifosi bresciani.

“L’incremento del pubblico su base non episodica ma costante è un gran bel segnale del rinnovato attaccamento tra tifosi e squadra, un fattore che speriamo di poter portare avanti anche in futuro, indirizzandolo verso nuovi e ambiziosi traguardi – afferma Marco De Benedetto, direttore generale di Pallacanestro Brescia -. Uno dei punti cardine del progetto triennale sviluppato dal club all’inizio della scorsa stagione era quello di riportare i nostri tifosi al palasport: i dati di quest’anno affermano che, all’interno del percorso intrapreso, stiamo ottenendo un buon successo, frutto anche del lavoro importante di ticketing e comunicazione che è stato fatto durante gli ultimi mesi”.

Nel complesso, inoltre, è estremamente positivo anche il dato relativo alle presenze degli spettatori in occasione delle 9 gare casalinghe della 7DAYS EuroCup che – non va dimenticato – sono state tutte infrasettimanali. Tra abbonati e tifosi che hanno acquistato i biglietti per le partite della competizione europea le presenze medie sono state 2.051, un dato importante che corrobora la scelta della società di prendere parte al torneo continentale ed è perfettamente in linea con i risultati raggiunti dalla squadra in campo europeo, con le 8 vittorie ottenute nel girone di qualificazione e il raggiungimento dei playoff per la prima volta nella storia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Germani Brescia, è tornato l'entusiasmo: 56.000 spettatori hanno assistito alle gare casalinghe

BresciaToday è in caricamento